GEC / 2019

  • Beni ammortizzabili: nel campo “Maggior ammortamento” sono stati aggiunti i seguenti nuovi codici (a seguito delle modifiche introdotte dalla Legge 145/2018):
    • Codice 5: Iper ammortamento 170% (fino a € 2,5 milioni – L.145/2018)
    • Codice 6: Iper ammortamento 100% (Da € 2,5 milioni a € 10 milioni – L.145/2018)
    • Codice 7: Iper ammortamento 50% (Da € 10, milioni a € 20 milioni – L.145/2018)
  • Rinumerazione Fatture e Documenti Collegati: corretta la rinumerazione dei documenti collegati che in alcuni casi particolari non veniva effettuata.
  • Bilancio di verifica: è stata aggiunta l’opzione “Fatture passive: usa data Pro Liquidazione IVA”; barrando tale casella, qualora sia attivo un filtro per periodo, il programma userà la Data IVA (anziché la data di registrazione) con la stessa logica adottata per la liquidazione. L’opzione NON è disponibile per esercizi con durata diversa dall’anno solare o con il regime di IVA per cassa attivo.
  • Dichiarazioni Fiscali – Dichiarazione annuale IVA: per le contabilità con impostato il regime IVA “Agenzie di Viaggio” è stata corretta l’anomalia che in fase di esportazione dei dati al Windired depurava la base imponibile netta derivante dal “Prospetto A” dal rigo VE22.1 invece che dal rigo VE23.1.
  • Ordinaria – Registro IVA Fatture Ricevute: è stata aggiunta l’opzione “Usa data Pro Liquidazione IVA”; barrando tale casella, il programma userà la Data IVA (anziché la data di registrazione) con la stessa logica adottata per la liquidazione. L’opzione NON è disponibile per esercizi con durata diversa dall’anno solare o con il regime di IVA per cassa attivo.
  • Semplificata – Registro Acquisti: è stata aggiunta l’opzione “Usa data Pro Liquidazione IVA”; barrando tale casella, il programma userà la Data IVA (anziché la data di registrazione) con la stessa logica adottata per la liquidazione. L’opzione NON è disponibile per esercizi con durata diversa dall’anno solare o con il regime di IVA per cassa attivo.

CPR / 2019

  • Importazione Fatture Emesse XML: corretta l’anomalia per la quale nel caso di importazione di note di credito con oneri previdenziali, il programma impostava in maniera non corretta il segno degli oneri previdenziali ed il totale fattura restituendo un messaggio di avviso.
  • Registro Fatture Ricevute: è stata aggiunta l’opzione “Usa data Pro Liquidazione IVA”; barrando tale casella, il programma userà la Data IVA (anziché la data di registrazione) con la stessa logica adottata per la liquidazione. L’opzione NON è disponibile con il regime di IVA per cassa attivo.
  • Importazione Fatture Emesse XML: corretta l’anomalia che bloccava l’importazione nel caso in cui non fosse stato inserito il conto di spesa “Valori Bollati”.

Codice fiscale, Partita IVA e numero iscrizione C.C.I.A.A. TS 00797300324.