GEM / 2019

  • Fatture DDT e altri: nella funzione Stampa è stata rimossa l’anomalia che impediva la corretta selezione della stampante.
  • Fattura da ordine cliente: corretta l’anomalia che in alcuni casi durante la creazione della fattura con la funzione Importa ordini poteva erroneamente impostare il cambio al valore -1.
  • Visualizzazione delle Fatture: il foglio stile AssoSoftware usato per la visualizzazione nel Formato Compatto delle fatture è stato aggiornato all’ultima versione disponibile. Il nuovo formato contiene ora più informazioni, rendendo quindi più agevole la lettura delle fatture nella maschera di anteprima senza dover ricorrere al Formato Ministeriale.

GEC / 2019

  • Importazione Fatture Ricevute XML: modificata l’assegnazione del codice IVA in fase di importazione nel caso in cui sia attiva l’opzione Regime IVA per cassa; se all’interno della fattura XML è presente un tipo IVA “D”, a questo verrà assegnato il codice IVA con l’indicazione del DL 185/08.
  • Importazione Fatture Ricevute XML: in caso di fatture con ritenuta d’acconto è stata modificata l’importazione dei dati pagamento che ora vengono memorizzati al netto della ritenuta. Per questa tipologia di fatture il programma utilizzerà il codice pagamento Pagamento Effettuato.
  • Carica piano dei conti e tab. associazioni: corretta l’anomalia che impediva il caricamento del piano dei conti “Società di capitali – completo” nell’anno di riferimento 2019.
  • Visualizzazione delle Fatture: il foglio stile AssoSoftware usato per la visualizzazione nel Formato Compatto delle fatture è stato aggiornato all’ultima versione disponibile. Il nuovo formato contiene ora più informazioni, rendendo quindi più agevole la lettura delle fatture nella maschera di anteprima senza dover ricorrere al Formato Ministeriale.
  • Download Fatture da Sistema Mida4:
    • aggiunta in fondo alla maschera una colonna che mostri il nome del file che verrà scaricato.
    • assieme al file XML verrà ora salvato anche un file JSON contenente i dettagli della fattura (quali per esempio l’Id SDI e la data di ricezione)
  • Importazione Fatture Ricevute XML:
    • la maschera mostrerà maggiori dettagli qualora le fatture siano scaricate dal Sistema Mida4 (solo per le fatture scaricate da questa versione in poi); per esempio, sarà possibile vedere la data di ricezione (disponibile anche come colonna ordinabile), l’identificativo univoco SdI, l’esito comunicato dalla Gestione Fatture e l’eventuale nota inserita sempre con la funzione di Gestione Fatture
    • è stato aggiunto il check “Usa data ricezione” (disponibile solo per le fatture aventi i dati aggiuntivi di cui al punto precedente) il quale permette di inserire come data di registrazione la data di ricezione della fattura.
  • Importazione Fatture Emesse XML: è ora possibile utilizzare le espressioni regolari inserendole nei campi Sezionale e Numero per estrarre i dati relativi al sezionale ed al numero fattura.
    • I campi Sezionale e Numero saranno popolati con i valori predefiniti necessari ad estrarre i dati da fatture emesse con programmi Mida4.
    • È sempre possibile inserire manualmente il dato nella colonna Numero.
    • Non è più necessario inserire l’anno in coda al numero; ATTENZIONE: qualora aveste disattivato l’opzione relativa al reset dei progressivi per agevolare tali importazioni, vi consigliamo pertanto di riattivarla.
    • Qualora si modifichino i dati, questi verranno salvati e utilizzati le volte successive; il salvataggio è proprio di ogni contabilità.
    • Il campo Sezionale permette di inserire anche valori fissi, utili per esempio nel caso in cui il documento da importare non abbia alcun sezionale ma la contabilità li richieda. In tal caso, è sufficiente inserire il sezionale da impostare tra virgolette. Per esempio: “000” imposterà a tutte le fatture il sezionale 000.
    • I campi Sezionale e Numero hanno una lista di valori predefiniti, utili per estrarre i dati da alcuni formati diffusi; seguono alcuni esempi.
      • Numero documento: “000/123/2019”; valore consigliato per Sezionale: ^[A-Za-z0-9]{1,3}\/ valore consigliato per Numero: \/[0-9]{1,7}\/
      • Numero documento: “FPR 1235/19”; valore consigliato per Sezionale: (^[A-Za-z0-9]+){1,3}\s valore consigliato per Numero: \s([0-9]+)\/
      • Numero documento: “2019/EU-1 19”; valore consigliato per Sezionale: /(\w+)- valore consigliato per Numero: -(\d+)\s
    • ATTENZIONE: il sistema di importazione fatture prodotte con altri gestionali resta una gratuità data a tutti i clienti. Qualora le espressioni regolari già presenti nel sistema non siano sufficienti per i casi relativi a fatture prodotte con altri gestionali, vi invitiamo a contattare l’assistenza commerciale per poter valutare e quantizzare la personalizzazione di tali espressioni regolari.

CPR / 2019

  • Importazione Fatture Ricevute XML: modificata l’assegnazione del codice IVA in fase di importazione nel caso in cui sia attiva l’opzione Regime IVA per cassa; se all’interno della fattura XML è presente un tipo IVA “D”, a questo verrà assegnato il codice IVA con l’indicazione del DL 185/08.
  • Generazione file fattura elettronica: implementata la generazione del file per permettere la trasmissione anche dei dati di eventuali cointestatari inseriti nell’anagrafica del cliente.
  • Visualizzazione delle Fatture: il foglio stile AssoSoftware usato per la visualizzazione nel Formato Compatto delle fatture è stato aggiornato all’ultima versione disponibile. Il nuovo formato contiene ora più informazioni, rendendo quindi più agevole la lettura delle fatture nella maschera di anteprima senza dover ricorrere al Formato Ministeriale.
  • Download Fatture da Sistema Mida4:
    • aggiunta in fondo alla maschera una colonna che mostri il nome del file che verrà scaricato.
    • assieme al file XML verrà ora salvato anche un file JSON contenente i dettagli della fattura (quali per esempio l’Id SDI e la data di ricezione)
  • Importazione Fatture Ricevute XML:
    • la maschera mostrerà maggiori dettagli qualora le fatture siano scaricate dal Sistema Mida4 (solo per le fatture scaricate da questa versione in poi); per esempio, sarà possibile vedere la data di ricezione (disponibile anche come colonna ordinabile), l’identificativo univoco SdI, l’esito comunicato dalla Gestione Fatture e l’eventuale nota inserita sempre con la funzione di Gestione Fatture
    • è stato aggiunto il check “Usa data ricezione” (disponibile solo per le fatture aventi i dati aggiuntivi di cui al punto precedente) il quale permette di inserire come data di registrazione la data di ricezione della fattura.
  • Importazione Fatture Emesse XML: è ora possibile utilizzare le espressioni regolari inserendole nei campi Sezionale e Numero per estrarre i dati relativi al sezionale ed al numero fattura.
    • I campi Sezionale e Numero saranno popolati con i valori predefiniti necessari ad estrarre i dati da fatture emesse con programmi Mida4.
    • È sempre possibile inserire manualmente il dato nella colonna Numero.
    • Non è più necessario inserire l’anno in coda al numero; ATTENZIONE: qualora aveste disattivato l’opzione relativa al reset dei progressivi per agevolare tali importazioni, vi consigliamo pertanto di riattivarla.
    • Qualora si modifichino i dati, questi verranno salvati e utilizzati le volte successive; il salvataggio è proprio di ogni contabilità.
    • Il campo Sezionale permette di inserire anche valori fissi, utili per esempio nel caso in cui il documento da importare non abbia alcun sezionale ma la contabilità li richieda. In tal caso, è sufficiente inserire il sezionale da impostare tra virgolette. Per esempio: “000” imposterà a tutte le fatture il sezionale 000.
    • I campi Sezionale e Numero hanno una lista di valori predefiniti, utili per estrarre i dati da alcuni formati diffusi; seguono alcuni esempi.
      • Numero documento: “000/123/2019”; valore consigliato per Sezionale: ^[A-Za-z0-9]{1,3}\/ valore consigliato per Numero: \/[0-9]{1,7}\/
      • Numero documento: “FPR 1235/19”; valore consigliato per Sezionale: (^[A-Za-z0-9]+){1,3}\s valore consigliato per Numero: \s([0-9]+)\/
      • Numero documento: “2019/EU-1 19”; valore consigliato per Sezionale: /(\w+)- valore consigliato per Numero: -(\d+)\s
    • ATTENZIONE: il sistema di importazione fatture prodotte con altri gestionali resta una gratuità data a tutti i clienti. Qualora le espressioni regolari già presenti nel sistema non siano sufficienti per i casi relativi a fatture prodotte con altri gestionali, vi invitiamo a contattare l’assistenza commerciale per poter valutare e quantizzare la personalizzazione di tali espressioni regolari.

Bilancio Europeo / 2019

  • Bilancio europeo: corretta la struttura base dei sottoconti del bilancio europeo che in alcuni casi comportava un non corretto riporto di alcuni importi dal bilancio dell’anno precedente.

Servizio Fattura Elettronica / 2019

  • Visualizzazione delle Fatture: il foglio stile AssoSoftware usato per la conversione delle fatture nelle mail inviate dal sistema è stato aggiornato all’ultima versione disponibile. Il nuovo formato contiene ora più informazioni, rendendo quindi più agevole la lettura delle fatture ricevute via mail.

INTRA / 2019

  • Importazione Acquisto Beni da File XLS: nella maschera “Acquisti di beni – Servizi ricevuti” è stata aggiunto il pulsante “Importa Beni da file XLS” che consente l’acquisizione delle registrazioni di acquisto di beni da tracciato predisposto da Mida4.

Com. Fatture e Liquidazioni / 2019

  • Sincronizzazione Midaplus: se si esegue la sincronizzazione MidaPlus in un anno antecedente al 2019 il programma offrirà di default di importare tutte le fatture.
  • Riporto da periodo precedente: rimosso il messaggio di errore che veniva visualizzato qualora si aprisse il programma da Midaplus nel 2018 e non vi fossero dati da riportare dal periodo precedente.

Spese Condominiali / 2019

  • Telematico: corretta la generazione del file telematico nel caso in cui il codice fiscale della spesa attribuita al soggetto appartiene a una persona giuridica. L’errore produceva uno scarto del file telematico in fase di controllo.

Codice fiscale, Partita IVA e numero iscrizione C.C.I.A.A. TS 00797300324.