770 / 2019

  • Quadro SK: corretto l’errore che in alcuni casi non permetteva di salvare il quadro.
  • Quadro SI: attivando l’opzione di modifica manuale tramite la casella Calcolo manuale griglia è ora possibile gestire manualmente l’importo nel campo Ritenute effettuateAttenzione: attivando tale opzione, il campo delle ritenute non sarà più calcolato automaticamente.
  • Dati cliente: modificato il controllo relativo al campo Protocollo dichiarazione inviata. Adesso per abilitarlo basta selezionare il tipo dichiarazione Correttiva o Integrativa.

Redditi ENC / 2019

  • Importazione dati contabili da Midaplus: corretta l’anomalia per la quale in alcuni casi non venivano importati i dati dalla contabilità nel quadro RS.

Redditi PF / 2019

  • Quadro RB. Corretto l’errato riporto a tassazione cedolare secca invece che a tassazione ordinaria nel caso particolare in cui si verificavano contemporaneamente le seguenti condizioni:
    • utilizzo 11 e/o 12 (ovvero abitazione principale in parte locata),
    • opzione per la cedolare secca,
    • e rendita determinata maggiore alla quota di canone di locazione.

      L’eventuale anomalia generava uno scarto da parte del controllo telematico.
  • Quadro RA: corretta la compilazione del rigo e l’esposizione dell’importo imponibile in presenza di codice utilizzo 3 e variazione della condizione “coltivatore diretto/Iap” nel corso dell’anno e di conseguenza terreno esposto su più righi. Tale anomalia generava lo scarto della dichiarazione in fase di controllo Entratel.

IRAP / 2019

  • Sicilia – Aliquota M1: aggiornata l’aliquota corrispondente al codice “M1” per la regione Sicilia da 3,90% a 4,82% in base all’aggiornamento delle specifiche tecniche pubblicato dall’AgE in data 11/10/2019. L’eventuale utilizzo dell’aliquota del 3,90% veniva segnalato da uno scarto in fase di controllo telematico.

Codice fiscale, Partita IVA e numero iscrizione C.C.I.A.A. TS 00797300324.