05 maggio 2017 - versione 05.01

pubblicato 05 mag 2017, 03:25 da Angelo Prauscello

Bilancio Europeo / 2017

  • Generazione file XBRL: corretta l’esposizione del “Totale delle rettifiche di valore di attività e passività finanziarie (18 – 19)”. Tale anomalia generava un Warning in fase di controllo TebeNi.
  • Generazione file XBRL: corretta la generazione del file con barrata la casella “Inserisci anche le voci uguali a zero” che inseriva il Tag “TotalePartiteStraordinarie” non più valido con la tassonomia 2016-11-14. Tale anomalia generava uno scarto da parte del controllo TebeNI.

GEC / 2017

  • Dichiarazioni fiscali Redditi PF e IRAP: attivate le stampe di verifica e l’esportazione al WinDired dei modelli Redditi PF 2017 e IRAP 2017. Prima di procedere con la stampa aggiornare i trattamenti tramite l’apposita funzione del menu “Utilità”.
  • Dichiarazioni fiscali Redditi SP e IRAP: attivate le stampe di verifica e l’esportazione al WinDired dei modelli Redditi SP 2017 e IRAP 2017. Prima di procedere con la stampa aggiornare i trattamenti tramite l’apposita funzione del menu “Utilità”.
  • Liquidazione periodica IVA: modificata la gestione delle liquidazioni per adeguamento ed integrazione con la comunicazione delle Liquidazioni Periodiche IVA (Modello IVP).
    Attenzione: per poter esportare i dati al programma della suddetta comunicazione è necessario rieseguire le liquidazioni periodiche dall’inizio dell’anno e memorizzare i dati. 
    Di seguito le novità introdotte:
    • tolta l’opzione di stampa di “prova” o “definitiva”: al termine della liquidazione il programma chiederà se si desidera memorizzare la liquidazione;
    • modificata la descrizione del pulsante “Stampa” in “Calcola e Stampa”;
    • riposizionati i campi nella maschera ed aggiunta una descrizione che avvisa se la liquidazione del periodo scelto è stata salvata e quando;
    • la stampa ora produrrà un primo foglio contenente la liquidazione ed un secondo foglio contene il prospetto dei dati della comunicazione;
    • memorizzazione liquidazione: in fase di memorizzazione il programma salverà anche i dati necessari all’esportazione al modello di comunicazione periodica;
    • nella maschera dei dati del periodo precedente è stato modificato il campo “Credito IVA anno precedente da utilizzare nella presente liquidazione” che ora ammette anche importi negativi da utilizzarsi nel caso di estromissione in tutto o in parte del credito annuale (per utilizzo in F24);
    • liquidazione per sezionali: modificata la gestione per una più corretta gestione del credito ed esportazione dei dati. Ora la maschera relativa all’Iva non versata e credito periodo precedente verrà gestita solo in fase di stampa del riepilogo sezionali;
    • stampa del riepilogo sezionali: modificata l’esposizione dei dati al fine di renderla più chiara.

    Attenzione: il programma di compilazione ed invio non viene rilasciato con la presente versione, in attesa di ulteriori chiarimenti sulle modalità di invio.

  • Contabilità semplificata – esercizio 2017: corretto l’errore di run-time che si verificava nel salvataggio dei dati F24 dalla prima nota.
  • Stampa altri movimenti: corretta l’anomalia per la quale non venivano trovati movimenti con una determinata causale, se la stessa superasse la lunghezza di 40 caratteri.

CPR / 2017

  • Dichiarazioni fiscali Redditi SP e IRAP: attivate le stampe di verifica e l’esportazione al WinDired dei modelli Redditi SP 2017 e IRAP 2017. Prima di procedere con la stampa aggiornare i trattamenti tramite l’apposita funzione del menu “Utilità”.
  • Dichiarazioni fiscali Redditi PF e IRAP: attivate le stampe di verifica e l’esportazione al WinDired dei modelli Redditi PF 2017 e IRAP 2017. Prima di procedere con la stampa aggiornare i trattamenti tramite l’apposita funzione del menu “Utilità”.
  • Liquidazione periodica IVA: modificata la gestione delle liquidazioni per adeguamento ed integrazione con la comunicazione delle Liquidazioni Periodiche IVA (Modello IVP).
    Attenzione: per poter esportare i dati al programma della suddetta comunicazione è necessario rieseguire le liquidazioni periodiche dall’inizio dell’anno e memorizzare i dati. 
    Di seguito le novità introdotte:
    • tolta l’opzione di stampa di “prova” o “definitiva”: al termine della liquidazione il programma chiederà se si desidera memorizzare la liquidazione;
    • modificata la descrizione del pulsante “Stampa” in “Calcola e Stampa”;
    • riposizionati i campi nella maschera ed aggiunta una descrizione che avvisa se la liquidazione del periodo scelto è stata salvata e quando;
    • la stampa ora produrrà un primo foglio contenente la liquidazione ed un secondo foglio contene il prospetto dei dati della comunicazione;
    • memorizzazione liquidazione: in fase di memorizzazione il programma salverà anche i dati necessari all’esportazione al modello di comunicazione periodica;
    • nella maschera dei dati del periodo precedente è stato modificato il campo “Credito IVA anno precedente da utilizzare nella presente liquidazione” che ora ammette anche importi negativi da utilizzarsi nel caso di estromissione in tutto o in parte del credito annuale (per utilizzo in F24);

    Attenzione: il programma di compilazione ed invio non viene rilasciato con la presente versione, in attesa di ulteriori chiarimenti sulle modalità di invio.

Comments