14 febbraio 2017 - versione 02.03

pubblicato 14 feb 2017, 07:49 da Angelo Prauscello

Midaplus / 2017

  • Opzioni generali: Implementata una nuova funzione che, tramite una casella combinata, permette di impostare la grandezza dei caratteri all’interno delle griglie presenti nelle principali maschere dei programmi di contabilità.

GEM / 2017

  • Stampa documenti emessi: è stata aggiunta la stampa del campo partita IVA anche per i clienti esteri.

Bollo Virtuale / 2017

  • Imposta di Bollo Virtuale: Corretta l’anomalia che non permetteva il caricamento dell’intermediario all’interno della dichiarazione, nel caso in cui lo stesso avesse un codice fornitore di tipo alfanumerico anziché numerico.

CPR / 2017

  • Pagamento c/terzi: Corretta l’anomalia che in alcuni casi chiudeva improvvisamente il programma, nel momento in cui si provava ad inserire contestualmente un cliente dalla medesima maschera.
  • Incremento cespiti: Corretto l’errore di run-time 340 che impediva la visualizzazione della maschera per l’inserimento o la modifica contestuale dell’incremento e chiudeva il programma in maniera imprevista.
  • Esporta dati CU a Windired: Corretta l’anomalia di visualizzazione del nominativo del soggetto da esportare, la quale si verificava nel caso in cui il medesimo fosse presente sia nell’anagrafica fornitori sia nell’anagrafica percipienti.
  • Dichiarazioni Fiscali – Spesometro: abilitata per l’anno 2016 la predisposizione degli elenchi clienti e fornitori.
  • CPR – Esportazione dati CU al WD. Corretta l’anomalia che generava un errore interno e non permetteva l’esportazione dei dati relativi alle ritenute d’acconto alla Certificazione Unica 2017.

GEC / 2017

  • Altri movimenti: Corretto l’errore di run-time -2147467259 (800004005) Metodo Text dell’oggetto Column non riuscito, che in fase di registrazione di un incasso o di un pagamento effettuato contestualmente dalla maschera degli altri movimenti, relativo ad una fattura avente centro di costo, chiudeva in maniera imprevista il programma.
  • Contabilità Semplificata – Aggiunta Sottoconti: in fase di aggiornamento archivi per l’esercizio 2017 il programma inserirà automaticamente (se non presenti) i sottoconti necessari alla registrazione di pagamenti relativi a soggetti soggetti a ritenuta d’acconto(206130001, 206131000 e 206132000).
  • Contabilità semplificata – Piano dei sottoconti: corretto l’errore di run-time 3061 che si verificava nell’esercizio 2017 nel tentativo di eliminare un sottoconto.
  • Abilitata la possibilità di convertire le contabilità ordinarie in semplificate e viceversa per l’anno 2017.
  • Importazione fatture elettroniche: è ora possibile importare fatture emesse con la versione precedente (1.1) dello standard SDI.
  • Dichiarazioni Fiscali – Spesometro: abilitata per l’anno 2016 la predisposizione degli elenchi clienti e fornitori.
  • Altri movimenti: In fase di inserimento di un nuovo movimento, finché il programma resterà in esecuzione, il campo “data registrazione” verrà precompilato con l’ultima data inserita dall’utente all’interno della maschera , la stessa data verrà poi riproposta all’interno della maschera delle partite aperte.
  • Contabilità Ordinaria – Aggiornamento Bilancio CEE alla tassonomia 2016-11-14: con questa versione il programma aggiornerà per le società di capitali con data di chiusura esercizio maggiore o uguale al 31/12/2016 il piano dei conti CEE e i relativi collegamenti del piano dei sottoconti alla nuova tassonomia. In fase di aggiornamento dell’archivio il programma convertirà le vecchie voci, non più esistenti, dei “Proventi” (E.20.) e “Oneri” (E.21.) “straordinari” rispettivamente nelle voci A.5.b “Altri ricavi e proventi, altri” e B.14. “Oneri diversi di gestione”.

Bilancio Europeo / 2017

  • Aggiornata la struttura del Bilancio e Nota Integrativa alla tassonomia 2016-11-14.
    • Attivata la gestione del Bilancio e Nota Integrativa per i bilanci con data di fine esercizio maggiore o uguale al 31/12/2016.
    • Rinominata la procedura da “Nota Integrativa” in “Bilancio Europeo” e la voce “Bilancio” in “Stato Patrimoniale e Conto Economico”.
    • Introdotta la possibilità di eseguire la stampe ed il controllo con TebeNI cliccando con il tasto destro del mouse sulla voce “Bilancio europeo” e selezionando il menu “Genera e visualizza XBRL”.

Comunicazione Polivalente / 2017

  • Comunicazione Polivalente (Spesometro): abilitata la gestione per l’anno di riferimento 2016.
Comments