22 novembre 2018 - versione 11.05

pubblicato 22 nov 2018, 05:15 da Angelo Prauscello

CPR / 2018

  • Gestione Studio – Elenco Parcelle: corretta l’anomalia di stampa che calcolava in maniera errata l’importo netto da pagare, nel caso in cui la parcella avesse un codice iva split payment.
  • Liquidazioni Periodiche – Acconto IVA: migliorata l’integrazione con WinDired.
    • tra i periodi selezionabili vi è ora anche la voce “Acconto analitico” che permette di effettuare il calcolo dell’acconto IVA con il Metodo Analitico, esportando quindi il dato a WinDired per la generazione della delega e la registrazione tra le liquidazioni periodiche;
    • nella liquidazione di dicembre (o del IV trimestre), il dato dell’acconto verrà precaricato con:
      • quanto presente nella Liquidazione di WinDired, se compilata;
      • quanto presente in contabilità, se è stato usato il metodo Analitico.
  • Importazione fatture emesse/ricevute XML: corretta l’anomalia che causava un messaggio di errore in fase di acquisizione delle fatture, nel caso in cui il cliente/fornitore fosse un soggetto giuridico. Tale anomalia permetteva comunque la registrazione della fattura, ma registrava i dati del soggetto in maniera incompleta.
  • Emissione parcelle: abilitata la possibilità di modificare la descrizione attività anche nel caso in cui i dettagli siano stati importati dai consuntivi pratiche o dalle spese anticipate.

Bilancio Europeo / 2018

  • Bilancio Europeo: corretta l’anomalia introdotta con la versione 11.03, la quale riportava in maniera errata i dati di bilancio dall’anno precedente per le contabilità con data di fine esercizio al 30/12/2018.

GEC / 2018

  • Liquidazioni Periodiche – Acconto IVA: migliorata l’integrazione con WinDired.
    • tra i periodi selezionabili vi è ora anche la voce “Acconto analitico” che permette di effettuare il calcolo dell’acconto IVA con il Metodo Analitico, esportando quindi il dato a WinDired per la generazione della delega e la registrazione tra le liquidazioni periodiche;
    • nella liquidazione di dicembre (o del IV trimestre), il dato dell’acconto verrà precaricato con:
      • quanto presente nella Liquidazione di WinDired, se compilata;
      • quanto presente in contabilità, se è stato usato il metodo Analitico.
  • Importazione fatture emesse/ricevute XML: corretta l’anomalia che causava un messaggio di errore in fase di acquisizione delle fatture, nel caso in cui il cliente/fornitore fosse un soggetto giuridico. Tale anomalia permetteva comunque la registrazione della fattura, ma registrava i dati del soggetto in maniera incompleta.
  • Gestione CIG: aggiunta la colonna Note all’interno della gestione CIG, tale campo sarà di libero inserimento e di lunghezza massima di 255 caratteri. I dati inseriti vengono riportati sia nella stampa, che nell’esportazione in excel presenti all’interno della maschera.

GEM / 2018

  • Situazione dell’articolo e Situazione del cliente: corretto l’errore 384 che si verificata riducendo a icona le finestre.
  • Documenti emessi: è stato corretto il calcolo del totale imponibile nel caso di documenti con 2 o più aliquote IVA in modo che venga sempre fatto con gli importi degli imponibili già arrotondati.
  • Documenti elettronici: modificato il controllo sulle righe solo descrittive in modo da permetterne la registrazione e l’invio purché sia inserito il codice IVA.
  • Documenti elettronici: modificata la generazione dei documenti elettronici in modo che non sia possibile inviare documenti la cui causale abbia il check per la contabilità disattivato.
  • Inventario: corretto il riporto delle giacenze nell’anno successivo in modo che il valore unitario memorizzato nel documento di esistenza iniziale sia calcolato per mantenere inalterato il valore totale della giacenza.
  • Stampa e contabilizza documenti: per facilitare l’invio e la contabilizzazione dei documenti elettronici è stata aggiunta l’opzione Emissione documenti elettronici che mostra tutti i documenti non ancora inviati al SDI. Inoltre l’opzione Contabilizza fatture oltre ad elencare i documenti stampati e/o inviati per email aggiunge all’elenco quelli inviati al SDI.

Midaplus / 2018

  • Fattura elettronica: modificato il calcolo del “Progressivo univoco file” in Base36 come adottato de facto da tutte le Softwarehouse; il progressivo univoco del file apparirà quindi ora in formato alfanumerico e permetterà di gestire più fatture.
Comments