31 maggio 2017 - versione 05.06

pubblicato 31 mag 2017, 03:39 da Angelo Prauscello

GEC / 2017

  • Contabilità Semplificata 2016 – Beni ammortizzabili – crea movimenti di prima nota: corretta l’anomalia che impediva la creazione dei movimenti di prima nota dalla maschera dei cespiti nella casistica in cui il bene fosse dismesso o venduto.
  • Partite aperte – incassi/pagamenti: ora verrà barrata automaticamente dal programma la casella “Crea unico movimento contabile” se nella griglia è presente un unico cliente/fornitore..
  • Stampa ritenute subite – elenco fatture: corretta l’anomalia che non stampava correttamente il totale delle ritenute subite se indicato un intervallo di date.

CPR / 2017

  • Calcolo maggior quota (Maggior ammortamento L 208/15): è stato corretto il calcolo per i beni ammortizzabili di anni precedenti già completamente ammortizzati. All’apertura della contabilità il programma creerà un report con i beni da controllare.

Com. Fatture e Liquidazioni / 2017

  • Liquidazioni – Stampa Completa: corretta l’anomalia che non inseriva la stampa della Lettera impegno a trasmettere; si ricorda che la lettera verrà generata solo se i dati dell’intermediario sono stati caricati nelle tabelle dei fornitori telematici da Windired o Midaplus. Il problema non era presente in ambiente ASP.
  • Importazione Liquidazioni da Mida4: modificata l’importazione nel caso di soggetto con più contabilità con periodicità miste: ora il programma acquisisce sempre moduli separati; nel caso si effettui l’anticipazione, sarà quindi necessario sommare manualmente gli importi dell’ultimo mese a quelli del trimestre.
  • Stampa Completa – lettera impegno a trasmettere: corretta l’intestazione della lettera che non stampava l’eventuale nome dell’intermediario.

Spese Sanitarie / 2017

  • Attivata la versione 2017 della procedura.

Bilancio Europeo / 2017

  • Nota integrativa – Prospetto Variazione e scadenza debiti: corretto il calcolo del totale relativo alle colonne “Quota scadente entro l’esercizio” e “Quota scadente oltre l’esercizio” che non veniva effettuato. Tale anomalia poteva generare una segnalazione di Warning da parte del controllo TebeNI.

GEM / 2017

  • Ordini acquisto: corretta la procedura di stampa affinché siano considerati e stampati eventuali codice e descrizione articolo abbinati al fornitore.
Comments