Midaplus 2013

20 Gennaio 2013 - Versione 08.04

pubblicato 20/gen/2014 05:18 da Angelo Prauscello

Comunicazione Polivalente

  • Corretta l’acquisizione da file esterno in formato Mida4 con struttura file a larghezza fissa che non permetteva di acquisire comunicazioni predisposte in forma analitica.


GEC

  • Nell’archivio dei beni ammortizzabili sono state apportate le seguenti modifiche:

    • Corretta ricerca della percentuale d’ammortamento.

    • Corretto il calcolo della minusvalenza/plusvalenza in caso di dismissione o cessione con calcolo dell’ammortamento per i giorni di effettivo utilizzo.

  • Nel bilancio di verifica è stato corretto il calcolo delle riprese fiscali IRAP negli esercizi precedenti al 2013.

  • Nell’anagrafica clienti e fornitori è stato inserito il campo cellulare.


GEM

  • Corretto l’inserimento del codice articolo nei documenti perché nel caso in cui veniva compilato tramite la ricerca avviata con il doppio click successivamente non compariva l'aiuto automatico per la compilazione del lotto.

  • Nella funzione Lista e scelta ordini clienti e stato inserita la  visualizzazione di eventuali messaggi (messaggi e note) relativi al cliente  specificato nel campo di ricerca.

  • Nella funzione Analisi commerciale clienti è stata inserita la visualizzazione e la  stampa di eventuali messaggi (messaggi e note) relativi al cliente analizzato.


13 Gennaio 2013 - Versione 08.03

pubblicato 13/gen/2014 03:53 da Angelo Prauscello

Comunicazione Polivalente


  • Corretta la stampa di verifica della comunicazione polivalente che riportava erroneamente nel rigo “Totali Quadro BL acquisti sogg. Non residenti”,  campo “Importo”,  il valore del campo “Imposta”.


GEC


  • Corretto il riporto dei beni ammortizzabili in definitiva dal 2012 al 2013 che non valorizzava correttamente i nuovi campi dell’archivio dei cespiti. Nel caso il riporto sia avvenuto con questa anomalia il programma segnalerà con un avviso all’avvio della contabilità 2013, in tal caso correggere manualmente o contattare la Mida4 per rieffettuare il riporto dall'esercizio precedente.


GEM


  • Modificata la funzione Fatturazione automatica in modo che le personalizzazioni alle diciture che specificano il documento di origine e quelle che indicano il periodo fatturato siano memorizzate e riproposte al successivo richiamo della funzione.

  • Modificata la funzione Inventario con valorizzazione LIFO continuo in modo che segnali quali articoli sono stati movimentati con unità di misura non correttamente indicata nella scheda di magazzino ed inoltre è stato corretto l’algoritmo di calcolo nei particolari casi in cui si sono adoperate causali con diminuzione delle quantità.

19 Dicembre 2013 - Versione 08.02

pubblicato 19/dic/2013 05:11 da Angelo Prauscello

GEC


  • Corretto il calcolo del fondo ammortamento nel caso di dismissione parziale di un cespite totalmente ammortizzato .



CPR


  • Corretto l’errore di stampa delle parcelle emesse che riportava erroneamente la dicitura “prova”.


18 Dicembre 2013 - Versione 08.01

pubblicato 18/dic/2013 06:06 da Angelo Prauscello

MIDAPLUS


  • Attivata la gestione dell’anno 2014. Per aprire le contabilità GEC e CPR nel 2014 seguire le istruzioni riportate per le singole procedure .

  • Si ricorda che dall’anno 2014 le comunicazioni “BlackList” e “Operazioni San marino” sono comprese nella comunicazione polivalente.


GEC


  • Attivata la gestione dell’anno 2014. Per aprire la contabilità 2014 procedere nel seguente modo:

    • Selezionare la voce “Scritture di apertura”/”Inizio nuovo anno” dal menù “Adempimenti fine anno”.

    • Verificare che le voci selezionate per “Tipo di contabilità esercizio successivo”, “Data inizio eser.”, “Data fine eser.” siano corrette.

    • Cliccare sul pulsante “Carica”. Questa operazione può essere effettuata un’unica volta ed eventuali modifiche nel 2013 alle tabelle elencate in questa maschera dovranno essere effettuate manualmente anche nel 2014.

  • Attivata la nuova gestione dei Beni ammortizzabili, l’aggiornamento è attivo a partire dall’esercizio 2013 e le maggiori modifiche sono:

    • Implementazione di diversi campi all’interno dell’archivio dei beni ammortizzabili ai fini delle riprese fiscali.

    • Stato degli ammortamenti e prospetto storico più completi anche ai fini fiscali.

    • Possibilità di cedere/dismettere parte di cespite tramite la funzione decrementi. Il programma creerà automaticamente un cespite nuovo per la parte ceduta/dismessa e decrementerà il cespite residuo.

    • Nel caso di calcolo degli ammortamenti secondo i giorni effettivi di utilizzo la quota viene ricalcolata al momento della cessione/dismissione e inclusa nel calcolo per la plusvalenza; il prospetto storico viene aggiornato automaticamente.

    • Aggiunta la possibilità di associare un’immagine ad ogni cespite.

    • Modificata la stampa del registro cespiti che ora può essere stampato a scelta con i dati ai fini civilistici, fiscali o entrambi.



CPR


  • Attivata la gestione dell’anno 2014. Per aprire la contabilità 2014 procedere nel seguente modo:

  • Selezionare la voce “Operazioni apertura anno nuovo” dal menù “Adempimenti fine anno”.

  • Selezionare eventualmente le altre operazioni da eseguire e cliccare sul pulsante “Esegui”.


GEM


  • Attivata la gestione dell’anno 2014.

12 Dicembre 2013 - Versione 07.06

pubblicato 12/dic/2013 06:13 da Angelo Prauscello

GEM


  • Corretta la ricerca del numero Lotto nell’inserimento degli Ordini Clienti.

09 Dicembre 2013 - Versione 07.05

pubblicato 09/dic/2013 06:46 da Angelo Prauscello
  • GEM

    • Nella funzione Carico articoli presente nel menù Magazzino - Movimenti è stato corretto l’errore che con nella sola versione 7.4 del programma non permetteva di registrare la modifica del documento.

    • Nella funzione Imposta stampe presente nel menù Impostazioni è stata aggiunta la copia delle stampe personalizzate da un esercizio ad un altro.

04 Dicembre 2013 - Versione 07.04

pubblicato 04/dic/2013 03:53 da Paolo Glavina
  • GEM

    • Nella Scheda Articolo è stato aggiunto il flag Eliminato che se attivato segna l’articolo come da non utilizzare escludendolo anche dalle funzioni di ricerca. La scheda rimane comunque consultabile ed utilizzata per la stampa dei documenti e delle statistiche.

    • Alla Statistica del fatturato e stata aggiunta la possibilità di filtrare gli articoli per marca di appartenenza..

    • Nelle Opzioni relative alle Registrazioni contabili è stata aggiunta la possibilità di aggiungere altri conti per facilitare la registrazione dell'incasso contestuale..

    • Nel menù Impostazioni è stata aggiunta la funzione Messaggi e note con la quale è possibile memorizzare delle annotazioni libere abbinandole a clienti, fornitori ed articoli. Tali note sono state collegate ai  campi cliente e fornitore presenti nell’imputazione degli ordini e dei documenti emessi.  

    • Nella statistica Disponibilità e fabbisogno è stata aggiunta la possibilità di avere il dettaglio della giacenza dei singoli lotti descrivendo anche le loro caratteristiche.

    • Nel menù Utilità è stata inserita la nuova funzione Comunicazioni ai clienti la quale è in grado di elencare e spedire eMail personalizzate ad una selezione di clienti.

19 novembre 2013 - Versione 07.03

pubblicato 19/nov/2013 07:01 da Giorgio Davanzo
  • Comunicazione Polivalente (Spesometro)

    • Corretta l'acquisizione da file telematico che non importava il nominativo della controparte per il quadro SE (modalità analitica); tale anomalia generava uno scarto telematico.

14 novembre 2013 - Versione 07.02

pubblicato 14/nov/2013 07:27 da Angelo Prauscello
  • Comunicazione Polivalente (Spesometro)

    • Nelle istruzioni ministeriali non viene dato alcun dettaglio sulla modalità di compilazione delle note di variazione. A seguito delle modifiche del controllo Entratel la nostra associazione di categoria ha proposto una interpretazione su come esporre le note di variazione (credito e debito), e pertanto abbiamo modificato l’acquisizione dei dati dalla contabilità nel seguente modo:

      • compilazione analitica: tutti gli importi relativi a note di variazione vengono ora riportati nei quadri NE o NR: qualora si tratti di nota di accredito l’importo verrà riportato con segno negativo;

      • compilazione aggregata:  nella compilazione delle colonne relative alle note di variazione in forma aggregata (quadro FA, col.10,11,15,16), l’individuazione della controparte non dipende dalla sezione del registro IVA (operazioni attive o passive), ma è sempre da intendersi come controparte del soggetto che presenta lo spesometro. Ad esempio, se A è il soggetto che presenta lo spesometro e B è la controparte:

        • note di variazione a debito per la controparte vengono riportate nella colonna 10 e 11 ( sono quelle che generano un debito di imponibile per B verso A);

        • note di variazione a credito per la controparte vengono riportate nella colonna 15 e 16 ( sono quelle che generano un credito di imponibile per B verso A);

    • Se è già stato effettuato l’invio ordinario di una comunicazione acquisita dalla contabilità e si desidera inviare una comunicazione sostitutiva procedere nel seguente modo:

      • Nel GEC/CPR annullare gli elenchi salvati (utilizzando il pulsante “annulla elenchi salvati”) e ricrearli.

      • Nel Midaplus creare una nuova comunicazione, selezionare come tipologia di comunicazione  “Invio sostitutivo” ed acquisire i dati dalla contabilità.

    • Corretta l'acquisizione da file telematico che non importava i dati relativi al quadro FN (se esposti in  modalità analitica).

    • Corretta la generazione del file telematico per l'invio sostitutivo in quanto inseriva un numero di protocollo non corretto, generando uno scarto del file inviato.



  • CPR  - contabilità proffessionisti

    • Corretta la stampa di verifica delle fatture ricevute che non considerava come pagato l'importo IVA degli anticipi.



07 novembre 2013 - Versione 07.01

pubblicato 07/nov/2013 05:40 da Angelo Prauscello
  • Comunicazione Polivalente (Spesometro)

    • Abilitato il caricamento della comunicazione precedente memorizzata in caso di comunicazione sostitutiva.

    • Nella generazione del file telematico è stato corretto il calcolo del rigo TA002001 (operazioni senza fattura in forma aggregata - numero complessivo righi compilati) che in alcuni casi risultava non corretto. Tale anomalia generava li scarto della fornitura in fase di controllo Entratel.

    • Nella maschera di acquisizione da file esterno, importazione da file telematico, è stato corretto l’errore “errore 35604 - impossibile trovare l'elemento”.


  • GEC

    • Corretto l'errore 3021 in fase di riporto dei beni ammortizzabili nell'esercizio successivo, il riporto veniva comunque completato ma non segnalava come effettuata l'esportazione definitiva. Pertanto si consiglia di verificare nell'esercizio successivo che non siano stati riportati i beni più di una volta..

  • GEM

    • Nella funzione Lista Movimenti sono stati aggiunti due pulsanti per ottenere immediatamente la stampa degli Ordini fornitori da ricevere e degli Ordini clienti da spedire relativamente all’articolo che si sta visualizzando.


  • AutoEntratel

    • Abilitata l’acquisizione delle ricevute della Comunicazione Polivalente.


05 novembre 2013 - Versione 06.04

pubblicato 05/nov/2013 05:02 da Angelo Prauscello
  • Anagrafica Midaplus

    • Allungato il campo Email che ora permette di inserire indirizzi di posta elettronica fino a 50 caratteri; tale modifica richiede un aggiornamento del database dell’anagrafica, quindi prima di eseguire l’aggiornamento controllare che tutti gli utenti dello studio abbiano chiuso i programmi Midaplus, Gec, Cpr e Gem.


  • Comunicazione Polivalente (Spesometro)

    • Abilitata la gestione archivi per la comunicazione polivalente (menù: “Com.Polivalente”-> “Gestione archivi Com. Polivalente”).

    • Corretta la compilazione manuale per il quadro FA che non memorizzava la casella “documento riepilogativo”

    • Per l’acquisizione da file esterno con formato Mida4 sono state corrette le seguenti anomalie:

      • nel caso di operazioni in forma analitica,  non acquisiva la data documento;

      • nel caso di operazioni in forma aggregata, non acquisiva l’imposta delle note di variazione.

    • Corretto l’errore di run-time  “9 -  indice non compreso nell'intervallo” che  si verificava in fase di acquisizione del file telematico in forma aggregata.

    • Abilitata l’acquisizione dei dati dalle contabilità Gec del 2011 aventi periodo più lungo dell’anno solare che termina il 31/12/2012.


  • GEC

    • Nella maschera Dichiarazioni Fiscali - Spesometro  è stato aggiunto il controllo che segnala la presenza di clienti e/o fornitori la cui partita IVA inizia per 8 o 9, in quanto il controllo di Entratel genera uno scarto della fornitura.

    • Nella maschera Dichiarazioni Fiscali - Spesometro  per l’elenco fornitori è stato modificato il caricamento dei dati per le fatture che hanno causale  “279 - REVERSE CHARGE MICROPROCESSORI”, “280 - REVERSE CHARGE TELEFONINI”, “289 - REVERSE CHARGE CESSIONE DI FABBRICATI”; ora per tali operazioni viene barrata in automatico la casella “reverse charge” e viene messo in sospeso il fornitore.


  • CPR

    • Nella maschera Dichiarazioni Fiscali - Spesometro  è stato aggiunto il controllo che segnala la presenza di clienti e/o fornitori la cui partita IVA inizia per 8 o 9, in quanto il controllo di Entratel genera uno scarto della fornitura.

    • Nella maschera Dichiarazioni Fiscali - Spesometro  per l’elenco fornitori è stato modificato il caricamento dei dati per le fatture che hanno causale  “A279 - REVERSE CHARGE MICROPROCESSORI”, “A280 - REVERSE CHARGE TELEFONINI”, “A289 - REVERSE CHARGE CESSIONE DI FABBRICATI”; ora per tali operazioni viene barrata in automatico la casella “reverse charge” e viene messo in sospeso il fornitore.

30 ottobre 2013 - Versione 06.03

pubblicato 30/ott/2013 04:35 da Angelo Prauscello

  • Comunicazione Polivalente (Spesometro)

    • Abilitata la stampa ministeriale in definitiva e la creazione del file telematico.

    • Corretta la memorizzazione del campo “Codice carica” e “Comune di nascita” della sezione “dati soggetto che effettua la comunicazione se diverso dal soggetto cui si riferisce la comunicazione”.

    • Corretto l’errore di run-time “6 - Overflow” che in alcuni casi si verificava in fase di acquisizione dei dati dai programmi  GEC e CPR.

    • Nella stampa di verifica è stata aggiunta la sezione “TOTALI” che espone i totali di tutte le operazioni suddivisi per tipologia.

  • GEC

    • Corretto il calcolo del prospetto per gli agriturismi nella Liquidazione periodica IVA nel caso di fatture emesse derivanti da reverse charge inserite sullo stesso sezionale dedicato alla gestione agriturismo.

    • Nella maschera Dichiarazioni Fiscali - Spesometro  per  l'elenco dei fornitori è stato aggiunto il controllo dei fornitori privi di Parita IVA.


  • GEM

    • Abilitata la nuova funzione nel menu Magazzino denominata Ricerca selezione articoli  che permette un’accurata ricerca degli articoli con giacenza al fine di inserirli nei documenti. Una volta effettuata la selezione è possibile inserire la quantità, il valore unitario e lo sconto ottenendo in tempo reale il totale dell’importo della selezione. Infine la selezione può essere incollata nei documenti. Con questa versione i documenti preparati per riceverla sono gli Ordini Clienti.

    • Modificata la lista Preventini, Ordini Clienti, Ordini Fornitori, Documenti Emessi affinché sia possibile stampare o inviare per e-mail tutti i documenti presenti nella lista. Alle liste è stato aggiunto uno speciale filtro in modo da elencare solo i documenti ancora da stampare o solo i documenti ancora da inviare.

    • Aggiunta nel menu Impostazioni la tabella Tipi di trasporto per poter personalizzare nei documenti la voce “Trasporto a cura”.


  • CPR

    • Nella maschera Dichiarazioni Fiscali - Spesometro  per  l'elenco dei fornitori è stato aggiunto il controllo dei fornitori privi di Parita IVA.


  • AutoEntratel

    • Abilitati i controlli per i telematici per la Comunicazione Polivalente (Spesometro).


24 ottobre 2013 - Versione 06.02

pubblicato 24/ott/2013 03:23 da Angelo Prauscello
  • Comunicazione polivalente (Spesometro)

    • Corretta la stampa di verifica che nell’esposizione dei totali sommava ai dati analitici anche i dati aggregati.

    • Corretto il calcolo del campo “TA001 - Operazioni documentate da fattura esposte in forma aggregata - n.ro righi”. Risalvare la comunicazione per aggiornare il dato.

  • GEC

    • Nella maschera Dichiarazioni Fiscali - Spesometro è stato modificato il caricamento degli elenchi per il riconoscimento automatico della scheda carburante: ora il programma identifica come scheda carburante i fornitori il cui nominativo contiene la dicitura “SCHEDA CARBURANTE”, “SCHEDE CARBURANTE”, “LISTA CARBURANTE”, “LISTE CARBURANTE”, “CARTA CARBURANTE”, “CARTE CARBURANTE”.


  • CPR

    • Nella maschera Dichiarazioni Fiscali - Spesometro è stato aggiunto il pulsante “Annulla elenchi salvati”.

22 ottobre 2013 - Versione 06.01

pubblicato 22/ott/2013 06:31 da Angelo Prauscello
  • Midaplus - Generale

    • Aggiunti filtri di stampa per gli elenchi dei clienti e contabilità nella Gestione stampe (menù File -> Stampe).


  • Comunicazione polivalente (Spesometro)

    • Abilitata per l’anno 2012 la procedura Comunicazione polivalente (Spesometro) con relativa acquisizione dai programmi GEC e CPR e da file esterno (tracciato Mida4 o file telematico ministeriale). La creazione del file telematico e la stampa del modello in modalità definitiva sono al momento disabilitate  in attesa dell’uscita dei controlli telematici da parte dell’Agenzia delle Entrate.


  • GEC

    • Nella maschera Dichiarazioni Fiscali è stata abilitata la sezione per la predisposizione ed esportazione degli elenchi clienti e fornitori per lo  Spesometro.

    • Nella stampa dei beni ammortizzabili per “F29 studi di settore” è stato corretto il calcolo che includeva erroneamente i beni che iniziavano l’ammortamento nell’esercizio successivo.

    • Nelle Dichiarazioni Fiscali per le persone fisiche in contabilità ordinaria è stato modificato il calcolo dei righi RF53.0, RF54.1, RF54.2, RF55.0, RF56.0, RF59.0, RF61.0, RF64.0, RF65.0, RF70.0, RF72.0, RF73.1, RF73.2 in caso di indicazione della deducibilità nel piano dei sottoconti. Per avere un elenco delle persone fisiche che hanno una contabilità ordinaria è possibile effettuare una stampa dal Midaplus  - menù File.

    • Nella maschera delle scritture di apertura è stata modificata l’abilitazione della creazione dei movimenti di apertura che adesso è possibile riattivare eliminando i movimenti presenti nell’esercizio successivo.

    • Nella Liquidazione periodica Iva è stato corretto il calcolo nel caso di periodicità trimestrale in quanto l'importo dell'Iva non versata del periodo precedente (qualora l'importo a debito non superasse l'importo di € 25,82) veniva erroneamente riportata nella liquidazione del periodo successivo già maggiorata degli interessi dell'1%.


  • CPR

    • Nella maschera Dichiarazioni Fiscali è stata abilitata la sezione per la predisposizione ed esportazione degli elenchi clienti e fornitori per lo  Spesometro.

    • Nella maschera di importazione dei consuntivi e spese è stato modificato il codice iva proposto con la nuova aliquota al 22%.

    • Corretta la stampa del registro cronologico nel caso di spese studio con diversi dettagli su diversi codici di cassa/banca.

    • Nella Liquidazione periodica Iva è stato corretto il calcolo nel caso di periodicità trimestrale in quanto l'importo dell'Iva non versata del periodo precedente (qualora l'importo a debito non superasse l'importo di € 25,82) veniva erroneamente riportata nella liquidazione del periodo successivo già maggiorata degli interessi dell'1%.

01 ottobre 2013 - Versione 05.04

pubblicato 01/ott/2013 08:17 da Angelo Prauscello
  • GEC

    • Nella maschera Codici I.V.A. è stato corretto il controllo che non permetteva di inserire aliquote superiori al 21%.


  • GEM

    • Nella gestione dei preventivi è stata corretta la stampa su modulo che con la versione 05.03 andava in errore.

01 ottobre 2013 - Versione 05.03

pubblicato 01/ott/2013 02:04 da Angelo Prauscello
  • GEC

    • Aggiunta la creazione automatica dei codici IVA con aliquota IVA al 22% all’apertura dell’archivio, nel caso non si desideri inserire i codici automatici rispondere “No” al messaggio in apertura.


  • CPR

    • Aggiunta la creazione automatica dei codici IVA con aliquota IVA al 22% all’apertura dell’archivio, nel caso non si desideri inserire i codici automatici rispondere “No” al messaggio in apertura.

    • Aggiunta conversione automatica dell'aliquota IVA dal 21% al 22% nelle parcelle proforma. All'apertura dell'archivio il programma chiederà se si desidera creare i codici IVA e effettuare la conversione. Nel caso non venga confermata la conversione, sarà possibile effettuarla in un secondo momento nella sezione "Parcelle" delle "Opzioni varie".


  • GEM

    • Nella generazione dei documenti emessi è stato aggiunto il controllo per una corretta gestione della nuova aliquota IVA.

    • Modificate le impostazioni delle causali di magazzino per personalizzare la registrazione dell’ultimo prezzo abbinato al cliente o al fornitore.

    • Modificata la funzione di contabilizzazione fatture per facilitare l’incasso contestuale su conti di cassa o banche diverse.

    • Modificata la gestione del lotto affinchè si possano abbinare al lotto una o più caratteristiche inerenti al sottosettore di appartenenza memorizzandone i specifici valori  (Es. data di scadenza).

    • Alla tabella listini è stato aggiunto il campo note che se valorizzato viene riportato automaticamente nelle righe dei documenti emessi.

    • Modificata l’imputazione degli Ordini Clienti affinché venga evidenziato in un apposito campo il Fido ancora disponibile per il cliente imputato.

    • Aggiunta una nuova funzione denominata Replica Ordini Clienti per creare in modo automatico preventivi e ordini in base agli ordini effettuati dai clienti l’anno scorso.

    • Modificata la Stampa elenco articoli affinché si possa utilizzare il filtro sul campo Ubicazione.

12 settembre 2013 - Versione 05.02

pubblicato 12/set/2013 06:21 da Angelo Prauscello
  • INTRA

    • Modificati i controlli di inserimento dei dati degli acquisti/cessioni che per alcuni codici della nomenclatura combinata obbligava erroneamente ad inserire il campo “Massa netta espressa in kg” in presenza del campo “Quantità merce nella misura supplementare”.

  • GEC

    • Nella stampa dettagliata dell'archivio dei beni ammortizzabili è stata  aggiunta l'opzione "Storico solo ultimi 2 anni".

  • CPR

    • Corretto l’errore di run-time “13 - tipo non corrispondente” nella stampa del Registro delle fatture emesse e altri proventi che si verificava in presenza di fatture con  numerazione “bis”.


05 settembre 2013 - Versione 05.01

pubblicato 05/set/2013 06:03 da Angelo Prauscello
  • GEC

    • Aggiunta la funzione “Carica altri movimenti da file di testo” accessibile dal menù Utilità - Importa archivi .

    • Modificata la “Gestione mastrini - F7” che non visualizzava i conti IVA in assenza di giroconti negli altri movimenti.

    • Aggiunta stampa di verifica nella gestione sospesi.

    • Corretto il calcolo della quota d’ammortamento 2013 nel riporto dal 2012 di beni ammortizzabili con cambio di aliquota dal 40% al 20%.

    • Modificata la creazione delle  fatture emesse con le seguenti causali per le quali viene proposto il cliente uguale al fornitore al posto dell’autofattura:

      • 379 FATT. EM. REV. CHARGE MICROPROCESSORI

      • 380 FATT. EM. REV. CHARGE TELEFONINI

      • 395 FATT. EM. REV. CHARGE ROTTAMI

      • 396 REGISTR. FATT. EMESSA INTRA - BENI

      • 397 REG. FATT. EM. REV. CHARGE

      • 389 FATT. EM. REV. CHARGE CESSIONE FABBR.

      • 393 FATT. EM. REV. CHARGE SUBAPPALTI

      • 385 FATT. EM. REV. CHARGE PROVV. AG. VIAGGIO

      • 386 FATT. EM. REV. CHARGE ART. 74 COMMA 1 e)


  • CPR

    • Corretta la stampa del registro delle fatture emesse e altri proventi nel caso di più plusvalenze inserite lo stesso giorno.

    • Aggiunto il campo aliquota IVA nell’inserimento dei corrispettivi.

    • Modificata la creazione delle  fatture emesse con le seguenti  causali per le quali viene proposto il cliente uguale al fornitore al posto dell’autofattura:

      • A379 FATT. EM. REV. CHARGE MICROPROCESSORI

      • A380 FATT. EM. REV. CHARGE TELEFONINI

      • A396 REGISTR. FATT. EMESSA INTRA - BENI

      • A397 REG. FATT. EM. REV. CHARGE

      • A389 FATT. EM. REV. CHARGE CESSIONE FABBR.

31 luglio 2013 - Versione 04.05

pubblicato 31/lug/2013 05:35 da Angelo Prauscello
  • Midaplus

    • Nella procedura INTRA è stata abilitata la compilazione del campo “Ammontare operazione in valuta Stato membro” per la Croazia (HR).


  • GEC

    • Nella contabilità semplificata è stato corretto l’errore generato durante la stampa delle certificazioni delle ritenute effettuate presente nella versione 04.04.

    • Negli esercizi precedenti al 2013 nell’imputazione dei dati 770 è stato corretto il messaggio bloccante "Attenzione! campo ‘codice non imp.’ non compilato in presenza di importo nel campo ‘altre somme non soggette a ritenuta’" che non permetteva di proseguire nella registrazione in caso di importi non soggetti a ritenuta.


  • CPR

    • Nella maschera dei dati lavoro autonomo e provvigioni per esportazione al 770 è stato aggiunto il campo per l’indicazione del codice di tipologia di reddito non imponibile.



Chiusura estiva.

Gli uffici saranno chiusi per ferie dal 12 al 18 agosto.

Nella settimana precedente (05-11 agosto) e successiva (19-25 agosto) gli uffici saranno presidiati ma con personale ridotto; i tempi di attesa per l'assistenza potrebbero essere pertanto più lunghi.

25 luglio 2013 - Versione 04.04

pubblicato 25/lug/2013 03:14 da Angelo Prauscello
  • GEC (04.04)

    • Corretto l’errore di run-time che occorreva nella registrazione di dati relativi alla ritentuta d’acconto in contabilità semplificata e nelle partite aperte in contabilità ordinaria.


  • GEM (04.04)

    • Nella maschera Opzioni - Documenti emessi è stata aggiunta l'opzione “Compilazione automatica 'Destinazione diversa'“ che abilita il caricamento automatico della destinazione all'atto dell'inserimento del cliente nei documenti emessi.

23 luglio 2013 - Versione 04.03

pubblicato 23/lug/2013 02:57 da Angelo Prauscello
  • GEC (04.03)

    • Corretto l’errore di run-time che occorreva nella creazione automatica delle scritture di chiusura per le contabilità ordinarie aventi IVA ventilata.

    • Nella maschera dei dati lavoro autonomo e provvigioni per esportazione al 770 è stato aggiunto il campo per l’indicazione del codice di tipologia di reddito non imponibile.

19 luglio 2013 - Versione 04.02

pubblicato 19/lug/2013 05:35 da Angelo Prauscello   [ aggiornato in data 19/lug/2013 06:04 ]
  • GEM (04.02)

    • Nella Gestione preventivi è stato corretto l’errore introdotto con la versione 04.01 che non permetteva di salvare il preventivo se nelle righe mancavano le note.

18 luglio 2013 - Versione 04.01

pubblicato 18/lug/2013 07:42 da Giorgio Davanzo


  • Midaplus(04.01)

    • Nella stampa di verifica della comunicazione “Black list” è stato aggiunto nel campo di scelta “Periodo” il valore  “17 - scelta periodo” che permette di eseguire la stampa da mese e mese con un riepilogo totale per rigo dichiarativo.

  • GEC (04.01)

    • Nella funzione “Stampa/cerca” della maschera dei clienti e fornitori sono stati aggiunti i campi data "Da" e "A" come ulteriore filtro per i clienti/ fornitori movimentati IVA.

    • Nella stampa di controllo della comunicazione “Black list” è stato aggiunto nel campo di scelta “Periodo” il valore “17 - scelta periodo” che permette di eseguire la stampa da data a data con un riepilogo totale per rigo dichiarativo.

    • Corretta l’esportazione del bilancio di verifica in excel in contabilità semplificata che non prendeva in considerazione i dati derivanti dal riporto dall’anno precedente.

  • CPR (04.01)

    • Nella stampa di controllo della comunicazione “Black list” è stato aggiunto nel campo di scelta “Periodo” il valore “17 - scelta periodo” che permette di eseguire la stampa da data a data con un riepilogo totale per rigo dichiarativo.

    • Nel riepilogo costi e ricavi è stato aggiunto il prospetto per la deducibilità IRAP.

  • GEM (04.01)

    • Nella stampa Conferma ordine cliente è stato corretto il calcolo del Totale con IVA che per certi particolari importi sbagliava l’arrotondamento al secondo decimale dell’IVA.

    • Nelle Opzioni è stata aggiunta la voce Considera la banca abbinata al cliente per tutti i tipi di pagamento così chi opera può abbinare il cliente anche ad un proprio conto corrente.

11 luglio 2013 - Versione 03.05

pubblicato 11/lug/2013 03:21 da Giorgio Davanzo
  • CPR (03.06)

    • Nella stampa dell’elenco parcelle della gestione studio è stato corretto l’errore di run-time 94 - utilizzo non valido di null.

    • Nella stampa della gestione ritenute subite sono stati inseriti anche gli importi derivanti dagli altri proventi.

04 luglio 2013 - Versione 03.04

pubblicato 09/lug/2013 05:28 da Giorgio Davanzo
Midaplus
  • Aggiunto lo stato “HR - Croazia” all’elenco degli stati INTRA.
GEC
  • Nella stampa di verifica IRAP delle Dichiarazioni fiscali è stato corretto il mancato riporto delle spese di manutenzione eccedenti il plafond degli anni precedenti nel rigo IQ6.1.
  • Nel sottoconto 301022000 è stato corretto il trattamento F23.1 in F22.1 per il modello unico 2013.
  • Aggiunta la gestione dell’addebito diretto SEPA in alternativa alla gestione RID; la gestione è attivabile da “Opzioni varie - Utilità”.

27 giugno 2013 - Versione 03.03

pubblicato 09/lug/2013 05:27 da Giorgio Davanzo
CPR
  • Importo Bollo: aggiornamento automatico dell’importo predefinito per l’imposta di bollo da €1,81 a €2. Attenzione: eventuali documenti già emessi non verranno modificati
GEM
  • Contabilizzazione delle fatture emesse e ricevute: viene ora controllato che l’anno della contabilità corrisponda con l’anno di riferimento della fattura.
  • Importo Bollo: l’impostazione relativa all’importo del bollo usato per la rivalsa in fattura è stata aggiornata come segue:
    • se il valore era di 1,81€ viene aggiornato a 2€
    • se il valore era di 14,62€ viene aggiornato a 16€.
    • Attenzione: eventuali documenti già emessi non verranno modificati.
  • Stampe: Corretto l’errore introdotto con la versione 3.2 sulla stampa del foglio commessa valorizzato.

20 giugno 2013 - Versione 03.02a

pubblicato 09/lug/2013 05:26 da Giorgio Davanzo   [ aggiornato in data 09/lug/2013 05:28 ]
GEC
  • Nella stampa di verifica delle Dichiarazioni fiscali:
    • In semplificata è stato corretto il calcolo del reddito per acconti che non calcolava correttamente gli importi derivanti dalle quote d’ammortamento e non considerava gli importi riportati dagli anni precedenti.
    • Nelle società di capitali è stato corretto il riporto degli interessi indeducibili nei righi F18, F25, P39 e P44.
    • Corretto calcolo dei righi da RF56 a RF76 per le società di persone e dal RF53 al RF79 per le persone fisiche.
  • Corretto l’errore nella generazione delle scritture di chiusura nel caso di contabilità senza fatture emesse.
CPR
  • Nella stampa di verifica raggruppata per conto dei beni ammortizzabili è stato corretto il calcolo della quota d’ammortamento indeducibile che in alcuni casi risultava errato.
GEM
  • Nella generazione dei documenti emessi è stata aggiunta la compilazione automatica della destinazione diversa quando essa è presente nell’anagrafica del cliente ed è stato corretto l’arrotondamento dell’IVA nel caso di inserimento dei prezzi comprensivi di IVA.

12 giugno 2013 - Versione 03.02

pubblicato 09/lug/2013 05:26 da Giorgio Davanzo
GEC
  • Nella stampa di verifica dell'archivio dei beni ammortizzabili è stata aggiunta la stampa del calcolo ragguagliato ai giorni d'utilizzo ai fini degli studi di settore.
  • Nella generazione delle scritture di chiusura è stata aggiunta la possibilità di ripartire l’utile per centri di costo. Inoltre è stata implementata la chiusura dei conti in valuta estera nel caso di attivazione di tale opzione.
  • Nella stampa di verifica delle Dichiarazioni fiscali delle società di persone in semplificata è stato corretto il calcolo del rigo RG23 che non includeva correttamente gli importi del rigo RG21.
  • Nella stampa del registro cespiti in contabilità semplificata è stata aggiunta l'opzione di stampa per singolo sezionale.
CPR
  • Nei codici di spesa creati nel 2012/2013 con mastro 06 veniva erroneamente riportato il trattamento IP57 nelle persone fisiche e IQ51.0 nelle società di persone. Il trattamento viene corretto automaticamente.
  • Nelle Dichiarazioni fiscali - stampa di verifica IRE è stato spostato l'importo delle spese di manutenzione eccedenti il plafond dal rigo G9 al rigo G12.
  • Nella stampa di verifica dell'archivio dei beni ammortizzabili è stata aggiunta la stampa del calcolo ragguagliato ai giorni d'utilizzo ai fini degli studi di settore.

22 maggio 2013 - Versione 03.01a

pubblicato 09/lug/2013 05:25 da Giorgio Davanzo
CPR
  • Corretto errore 3061 nella stampa del registro dei beni ammortizzabili.

14 maggio 2013 - Versione 03.01

pubblicato 09/lug/2013 05:23 da Giorgio Davanzo   [ aggiornato in data 09/lug/2013 05:24 ]
Midaplus
  • Nella maschera di generazione del telematico INTRA è stata corretta la visulizzazione delle sezioni doganali che risultava doppia.
GEC
  • Nelle Dichiarazioni fiscali - stampa di verifica IRAP sono stati corretti il calcolo dell'IC50, che non includeva l'IC49, e il calcolo dell'IS8.0 che non includeva il rigo IS2.3.
  • Adeguato il calcolo del plafond per le spese di manutenzione in base alle nuove disposizioni.
  • Analisi di bilancio: corretta la stampa nel caso di contabilità aventi esercizio diverso dall’anno solare, in quanto il programma stampava sempre come data di fine esercizio 31/12.
  • A partire dall'esercizio 2013 non è più necessario selezionare la casella "bolla doganale" all'interno delle fatture ricevute ma è sufficiente selezionare l'apposita causale.
  • Nella stampa di verifica dell'archivio dei beni ammortizzabili è stato aggiunto il filtro per sezionale.
CPR
  • Nelle Dichiarazioni fiscali - stampa di verifica IRE è stato aggiunto il calcolo del reddito per acconti.
  • Corretto l'inserimento automatico dei trattamenti WinDired per i nuovi conti di spesa con mastro 6, 12, 13, 14, 15 in cui veniva riportato il rigo RE19.2 invece del rigo RE19.3; l'anomalia sui conti già inseriti verrà corretta automaticamente.
  • Adeguato il calcolo del plafond per le spese di manutenzione in base alle nuove disposizioni.
  • Gestione studio: nell'emissione parcelle è stato aggiunto il tasto "Duplica" per poter creare una parcella identica ad una già esistente.
GEM
  • Aggiunta l’opzione Tipo percorso per il salvataggio dei PDF dei documenti per dare la possibilità a chi opera di scegliere se salvare i documenti nella cartella PDF strutturando le sottocartelle nel modo Tipo documento\Cliente oppure Cliente\tipo documento.
  • Nella generazione dei Documenti emessi è stata migliorata l’associazione con la banca affinché per i tipi di pagamento RIBA e RID venga abbinata la banca di appoggio presente nell’anagrafica del cliente mentre per gli altri tipi venga abbinata la banca presente come proprio conto corrente nelle opzioni della contabilità.
  • Nella funzione Stampa documenti emessi presente nel menu Fatturazione è stata aggiunta la possibilità di stampare i documenti in ordine alfabetico.

24 aprile 2013 - Versione 02.06

pubblicato 09/lug/2013 05:23 da Giorgio Davanzo
Midaplus
  • Modificata la stampa del modello ministeriale INTRA durante la creazione del telematico. la quale proponeva un anteprima per ogni cliente invece che una unica.
GEC
  • Nelle Dichiarazioni fiscali - stampa di verifica IRE è stato corretto il calcolo del reddito per acconti.
  • Corretto l'errore presente durante la creazione dell'archivio 2013 dalla maschera "Scritture di apertura" che impediva il riporto del piano dei conti ne nuovo esercizio.
CPR
  • Nelle Dichiarazioni fiscali è stato corretto l’errore che si generava durante la stampa di verifica IRAP nel caso di assenza di interessi passivi leasing.

22 aprile 2013 - Versione 02.05

pubblicato 09/lug/2013 05:22 da Giorgio Davanzo
Midaplus
  • AntiriciclaggioNella stampa di verifica aggiunto il check “Ordina la stampa per nominativo cliente” e corretto l’errore di run-time “9 - Indice non compreso nell’Iintervallo” che si verificava nel caso venisse applicato il filtro al campo “data registrazione” nelle prestazioni professionali.
GEC
  • Nelle Dichiarazioni fiscali sono state apportate le seguenti modifiche:
    • stampa di verifica IRAP delle persone fisiche: corretto il calcolo dei righi IQ4.2, IQ10.2 e IQ12.0.
    • stampa di verifica IRE contabilità semplificata: corretto il calcolo delle spese di rappresentanza nel rigo RG21.6 per le società di persone e RG20.5 per le persone fisiche.
CPR
  • Nelle Dichiarazioni fiscali sono state apportate le seguenti modifiche:
    • stampa di verifica IRE: corretto il calcolo del rigo RE20.
    • stampa di verifica IRAP: corretto per le società di persone il rigo RE19.3.

11 aprile 2013 - Versione 02.04

pubblicato 09/lug/2013 05:20 da Giorgio Davanzo
GEM
  • Nella Scritture di chiusura e rettifiche civili e nel Bilancio di verifica con proiezione dei risconti è stato corretto l’errore di run-time 3075.
  • Nella Liquidazione Periodica IVA - Fatture con iva in sospeso è stato corretto il calcolo dell’IVA divenuta esigibile nel periodo nel caso di fatture con incassi multipli e più codici IVA. Tale anomalia veniva comunque riscontrata dall’utente anche con la versione precedente in quanto il programma avvisava che l’IVA incassata superava l’IVA della fattura.

10 aprile 2013 - Versione 02.03

pubblicato 09/lug/2013 05:20 da Giorgio Davanzo
Midaplus
  • AutoEntratel
    • Corretto l’errore di acquisizione delle ricevute dei telematici “IVA Inizio attivita' soggetti diversi”.
    • Velocizzati l’avvio dell’applicazione e la ricerca nella maschera “Gestione clienti”.
  • Antiriciclaggio
    • Corretto l’errore di run-time errore 2147217913 che si verificava durante l’importazione di un cliente dalla contabilità CPR.
GEC
  • Nelle Dichiarazioni fiscali sono state apportate le seguenti modifiche:
    • Attivate le stampe di verifica e l’esportazione al WinDired del modello Unico 2013 e IRAP 2013 per le società di persone e la sola stampa di verifica per le persone fisiche. Prima di procedere con la stampa aggiornare i trattamenti tramite l'apposita funzione del menu "Utilità".
    • Nella stampa di verifica IRAP per le società di capitali è stato corretto il riporto del rigo IC49.0 che veniva erroneamente indicato come IC49.1 e sono stati invertiti i trattamenti IC10.0 e IC 11.0
  • Abilitata la procedura Analisi di bilancio nella contabilità ordinaria (menu Adempimenti di fine anno - > Analisi bilancio). Con l’abilitazione di questa procedura sono stati introdotti:
    • Nuovi trattamenti automatici nel piano dei sottoconti:
      • RAAL”: identifica i ratei attivi oltre l’esercizio successivo;
      • RAPL”: identifica i ratei passivi oltre l’esercizio successivo;
      • RIAL”: identifica i risconti attivi oltre l’esercizio successivo;
      • RIPL”: identifica i risconti passivi oltre l’esercizio successivo;
      • TFRB”: identifica i conti relativi al TFR oltre l’esercizio successivo;
      • FROB” identifica i conti relativi ai FONDI RISCHI E ONERI oltre l’esercizio successivo.
    • Nel piano dei sottoconti, nella sezione “Bilancio europeo” è stato aggiunto il campo “Trattamento Analisi di Bilancio”.
CPR
  • Nelle Dichiarazioni fiscali sono state attivate le stampe di verifica e l’esportazione al WinDired del modello Unico 2013 e IRAP 2013. Prima di procedere con la stampa aggiornare i trattamenti tramite l'apposita funzione del menu "Utilità".

28 marzo 2013 - Versione 02.02

pubblicato 09/lug/2013 05:18 da Giorgio Davanzo
Midaplus
  • Nell’inserimento dei movimenti INTRA è stato corretto il controllo sulla partita IVA del fornitore estero.
  • Auto Entratel
    • Modificata la stampa e la relativa anteprima delle ricevute. Questa modifica ha comportato l’aggiunta del pulsante “Visualizza” nelle griglie di riepilogo e un riposizionamento delle stesse nella maschera “Gestione Ricevute” che ora permette di visualizzare maggiori informazioni.
    • Migliorati i tempi di caricamento per forniture molto grandi nella “Gestione Ricevute”.
    • Corretto l’errore che in casi particolari impediva al programma di acquisire i file telematici INTRA.
GEC
  • Nell’inserimento dei movimenti INTRA è stato corretto il controllo sulla partita IVA del fornitore estero.
  • Nelle Dichiarazioni fiscali sono state attivate le stampe di verifica e l’esportazione al WinDired del modello Unico 2013 e IRAP 2013 per le società di capitali. Prima di procedere con la stampa aggiornare i trattamenti tramite l'apposita funzione del menu "Utilità".
CPR
  • Dichiarazioni Fiscali - Dichiar. IVA: corretto il calcolo del rigo VT1.3 che comprendeva anche l’importo derivante da operazioni di reverse charge per l’acquisto di servizi da soggetti non residenti e intracomunitari.

15 marzo 2013 - Versione 02.01a

pubblicato 09/lug/2013 05:17 da Giorgio Davanzo
GEC
  • Liquidazione periodica IVA:
    • è stato corretto l’errore di run-time “11 - divisione per zero” che poteva verificarsi nel caricamento delle fatture emesse con iva in sospeso.

13 marzo 2013 - Versione 02.01

pubblicato 09/lug/2013 05:16 da Giorgio Davanzo
GEC
  • Liquidazione periodica IVA:
    • è stato corretto l’errore di run-time “3464 - data type mismatch” che poteva verificarsi nel caricamento delle fatture ricevute con iva in sospeso;
    • è stato aggiunto un campo con descrizione libera da poter utilizzare per l’inserimento di un importo a credito o debito derivante da registri esterni alla contabilità;
    • Gestione Iva differita: è stato corretto il caricamento degli incassi/pagamenti relativi a fatture contenenti più tipi IVA ( in sospeso e non) e degli anticipi.
CPR
  • Liquidazione periodica IVA:
    • è stato aggiunto un campo con descrizione libera da poter utilizzare ad esempio per l’inserimento di dati derivanti da registri esterni alla contabilità;
    • Gestione Iva differita: è stato corretto il caricamento di fatture divenute esigibili per decorrenza dei termini d del D.L. 185 ma non totalmente incassate.
  • Nella Gestione studio è stata abilitata l'importazione dei dati per la parcellazione da WinDired 2012.
GEM
  • Corretto il calcolo inventario per lotti in quanto è calcolabile solo per tipo calcolo LIFO continuo, FIFO e Costo medio ponderato continuo.
  • Corretta la selezione del cliente nella funzione Fatturazione automatica.

21 febbraio 2013 - Versione 01.04

pubblicato 09/lug/2013 05:06 da Giorgio Davanzo
Midaplus
  • AutoEntratel
    • Corretto l’errore che impediva di visualizzare le ricevute aventi un nome molto lungo nella lista “ricevute da scaricare”.
    • Corretto l’errore che in taluni casi impediva il caricamento dei telematici INTRA tra non faceva vedere gli INTRA tra i file da controllare.
    • Abilitata l’acquisizione delle ricevute IRI (Istanza di rimborso IRAP), UTE (Comunicazioni utenze), SSP (Comunicazione strutture sanitarie private) e SUC (Dichiarazione di successione).
GEC
  • Dichiarazioni Fiscali - scheda Dichiar. IVA: in caso di compilazione contemporanea delle sezioni I e II del quadro VE con presenza di aliquota IVA al 4% (VE2), è stato corretto il calcolo del rigo VE20 che considerava anche l’importo del VE2.
  • Dichiarazioni Fiscali - scheda Dichiar. IVA: corretto il calcolo del VT1.6 che comprendeva anche l’importo derivante da operazioni di reverse charge per l’acquisto di servizi da soggetti non residenti e intracomunitari.
CPR
  • Nelle Fatture Ricevute corretto l’errore di “run-time 6 - Overflow” durante la generazione dell’autofattura di reverse charge che si verificava con la versione 01.03 .
  • Nelle Dichiarazioni Fiscali - I.V.A. è stata corretta la stampa del Riepilogo annuale IVA che non escludeva dell’imponibile delle fatture emesse l’importo derivante da operazioni di reverse charge per l’acquisto di servizi da soggetti non residenti.
GEM
  • Nel percorso di memorizzazione dei documenti PDF è stata aggiunta una ulteriore suddivisione in cartelle per dividere le stampe di esercizi di soggetti diversi.
  • Corretta la contabilizzazione delle fatture nei casi in cui considerando l’IVA di alcune righe risulti con 3 o più decimali. Infatti ciò poteva dar luogo a una minima differenza tra la fattura emessa e quella contabilizzata.

14 febbraio 2013 - Versione 01.03a

pubblicato 09/lug/2013 05:04 da Giorgio Davanzo
GEC

Dichiarazioni Fiscali: nella scheda Dichiar. IVA è stato corretto il calcolo del VT1.3VT1.4VT1.5 e VT1.6 che si presentava nella stampa di verifica delle società con esercizio a cavallo d’anno in presenza di corrispettivi con fatture.

07 febbraio 2013 - Versione 01.03

pubblicato 09/lug/2013 05:03 da Giorgio Davanzo
Midaplus
  • Intrastat 2013: aggiunti i nuovi codici di riferimento per la Nomenclatura Combinata e per le Sezioni doganali.
  • AutoEntratel:
    • corretto l’errore introdotto dalla versione precedente (multiutenza) e che bloccava l’invio dei telematici.
    • Inserita la possibilità di rimuovere un telematico dalla Gestione Telematici prima dell’invio definitivo all’agenzia.
    • Inserita la possibilità di rimuovere un utente dalla multiutenza.
GEC
  • Generazione RiBa: la descrizione della RiBA contiene ora anche il sezionale della fattura (se la funzione è attivata) e l’indicazione della rata messa in pagamento.
  • Liquidazione IVA: corretta la gestione delle fatture ricevute con Iva in sospeso che non riconosceva automaticamente il pagamento di una fattura con numero documento non numerico (ad esempio ‘/’, ‘.’ e ‘-’).
  • Dichiarazioni Fiscali: nella scheda Dichiar. IVA è stato corretto l’errore di run-time 3061 che si presentava nella stampa di verifica delle società con esercizio a cavallo d’anno.
CPR
  • Nelle Dichiarazioni Fiscali - I.V.A. è stata corretta la stampa dei righi VF11.1VF9.1 e VF2.1 che non prendevano in considerazione l’eventuale rintenuta nelle fatture ricevute con tipo iva ‘S’.
    Corretta inoltre la stampa del Riepilogo annuale IVA che non prendeva in considerazione l’eventuale ritenuta; inoltre se all’interno di una stessa fattura ricevuta erano presenti diversi righi di dettaglio, rispettivamente con tipo Iva ‘S’ (a esigibilità differita) e diverso da ‘S’, venivano entrambi sommati nel riepilogo delle fatture con Iva differita pagate nel periodo.
  • Aumentato a 5 caratteri il limite massimo di cifre del codice cliente (portato quindi a 99.999 clienti); detto limite era in precedenza di 4 cifre (9.999 clienti).
GEM
  • Corretta la generazione automatica delle Fatture differite in quanto venivano conteggiate più volte nel totale le spese di spedizione se indicate nella sezione Altri dati di due o più DDT fatturati assieme.

05 febbraio 2013 - Versione 01.02 (primo CD)

pubblicato 09/lug/2013 05:01 da Giorgio Davanzo
Midaplus
  • Nota Integrativa: corretta l’anomalia che non permetteva di creare nell’anno di riferimento 2012 i dati società con data fine esercizio uguale al 31/12/2012.
  • AutoEntratel:
    • Corretto l’errore che non faceva avviare correttamente il programma dopo la prima installazione.
    • Aggiunta la possibilità di utilizzare più utenti autorizzati all’invio telematico ed utilizzare più ambienti di sicurezza
CPR
  • Nelle Dichiarazioni Fiscali - I.V.A. è stata corretta la stampa del rigo VF11 che non prendeva in considerazione le fatture ricevute degli esercizi precedenti con Iva ad esigibilità differita divenuti esigibili nel 2012 per superamento dell’anno solare.

31 gennaio 2013 - Versione 01.01 (anteprima via Internet)

pubblicato 09/lug/2013 04:59 da Giorgio Davanzo
Midaplus
  • Dichiarazione IVA 2013: abilitate le stampe di verifica della Dichiarazione annuale IVA e l’esportazione dei dati alla procedura Windired.
  • AutoEntratel: abilitata la nuova procedura che permette la gestione completa dei flussi telematici. I file telematici creati dalle procedure 2013 e successive, verranno automaticamente importati in AutoEntratel se il software è presente; quelli generati dalle procedure degli anni 2012 e precedenti non potranno essere inviati (per ora) con AutoEntratel ma le relative ricevute potranno essere comunque scaricate.
  • Generazione Telematici e Stampe PDF: i percorsi per la generazione dei file telematici e delle stampe PDF sono stati uniformati tra le varie procedure. A partire dal 2013, all’interno dei due suddetti percorsi verrà creata una cartella per anno, al cui interno ogni procedura creerà il proprio percorso.
    Tutti i file relativi agli anni precedenti al 2013 sono stati spostati nella cartella “Pre2013”.

    Le estensioni dei telematici sono state modificate come segue:
    • “.tel” e “.xml”: tutti i file telematici (i vecchi file “.1”)
    • “.report”: file di testo (apribile con il Blocco Note) creato dalle procedure Mida4 contenente le operazioni conclusesi con successo e gli eventuali errori riscontrati
    • i modelli INTRASTAT mantengono l’estensione richiesta dalle specifiche ministeriali
Comments