03 marzo 2018 - versione 03.03

pubblicato 2 mar 2018, 14:33 da Giorgio Davanzo   [ aggiornato in data 2 mar 2018, 14:37 ]

Certificazione Unica / 2018

  • Quadro Autonomi – Altre somme non soggette: abbiamo rilevato che dalla versione di mercoledì 28 febbraio la navigazione in modifica con i pulsanti “<” e “>” nel Quadro Autonomi comportava in taluni casi l’azzeramento degli importi inseriti nel campo “7 – Altre somme non soggette”, determinando anche un aggiornamento automatico delle ritenute (che solitamente quindi aumentavano rispetto al salvataggio precedente); abbiamo anche verificato che passando DUE volte in una di queste schede veniva azzerato anche il campo “6 – Codice”. I dati così salvati non generavano alcuno scarto del telematico.
    All’apertura dell’archivio verrà fornito un report contenente:
    • i percipienti marcati come “minimi” per i quali il campo “7 – Altre somme non soggette” ha valore zero;
    • i percipienti aventi un valore diverso da 0 nel campo “6 – Codice” per i quali il campo “7 – Altre somme non soggette” ha valore zero;
    • tutti i percipienti modificati con la versione 2018.02.07 uscita mercoledì 28 febbraio per i quali il campo “7 – Altre somme non soggette” ha valore zero; tali soggetti potrebbero essere sbagliati, oppure la compilazione potrebbe effettivamente essere corretta [se presenti, questi verranno inseriti in un report separato per maggior chiarezza].

    Ricordiamo che per agevolare il controllo è possibile

    • verificare i valori con la congruenza ritenute;
    • ottenere una stampa compatta di tutti i lavoratori autonomi raggruppati per sostituto e con l’indicazione delle somme non soggette a ritenute usando l’apposita stampa di verifica “Stampa dettaglio lavoratori autonomi”
  • Funzioni base: abilitata la generazione di controllo e l’anteprima della stampa ministeriale del modello Certificazione Unica Ordinaria direttamente dal singolo cliente; entrambe le funzioni sono accessibili cliccando con il tasto destro del mouse sulla CU all’interno dell’albero clienti.
  • Dati Anagrafici: aumentata la lunghezza massima dei campi cognome/denominazione, nome, località e indirizzo esteri in modo da poter importare dalla contabilità anche soggetti aventi valori di lunghezza maggiore nei suddetti campi. Tali soggetti prima non venivano importati all’interno delle Certificazioni Uniche di Windired; seguirà un report in un successivo aggiornamento per elencare i percipienti interessati dal problema.
  • Quadro Autonomi – Altre somme non soggette: migliorati gli automatismi per il calcolo automatico del campo “7 – Altre somme non soggette” al variare del campo “6 – Codice” ed i controlli relativi all’inserimento dei dati richiesti se tale campo ha un valore diverso da 0.
Comments