04 ottobre 2018 - versione 10.01

pubblicato 4 ott 2018, 02:19 da Angelo Prauscello

770 / 2018

  • Dati cliente – Codice Fiscale altro incaricato: modificato il controllo sul campo “Codice fiscale altro incaricato” in modo da permettere l’inserimento di un codice fiscale uguale a quello del dichiarante se nei dati telematico è presente un intermediario diverso dal dichiarante.
  • Stampa ministeriale e generazione file telematico: risolta l’anomalia introdotta nella versione precedente che non stampava il campo Località di residenza contenuto nel Frontespizio in caso di rappresentante legale estero.

Redditi SP / 2018

  • Quadro RS – Rapporti finanziari: in seguito alla richiesta di chiarimento da parte di alcuni utenti è emerso che i dati del conto corrente indicati nella scheda anagrafica del WIndired vengono spesso utilizzati impropriamente, inserendo l’indicazione del “Tipo di rapporto” pur intendendo utilizzare lo stesso solo per uso interno (F24 telematico) e non anche all’interno del modello Redditi.
    Per evitare che tali dati vengano sempre stampati nella sezione “Estremi identificativi dei rapporti finanziari” di cui al rigo RS43, è stato aggiunto nei Dati Cliente di ciascun modello reddituale l’apposito check “Includi rapporti finanziari da anagrafica”: da ora in poi i dati verranno quindi inseriti nell’RS solo se tale check è selezionato e se il tipo di rapporto indicato nell’anagrafica non è “XX – Uso Interno”.
  • RG in perdita e compilazione RS5 e RS6: risolta l’anomalia che, in caso di RG in perdita, creava automaticamente il quadro RS perdite precedenti indicando in RS5 e RS6 (perdite da ordinaria) la perdita da semplificata. All’apertura dell’archivio verrà fornito un report con i clienti interessati. L’anomalia non risultava da alcuna segnalazione di Entratel, pertanto in caso sia stato già effettuato l’invio telematico dei clienti presenti nel report, si consiglia di generare una correttiva.

Redditi ENC / 2018

  • Quadro RS – Rapporti finanziari: in seguito alla richiesta di chiarimento da parte di alcuni utenti è emerso che i dati del conto corrente indicati nella scheda anagrafica del WIndired vengono spesso utilizzati impropriamente, inserendo l’indicazione del “Tipo di rapporto” pur intendendo utilizzare lo stesso solo per uso interno (F24 telematico) e non anche all’interno del modello Redditi.
    Per evitare che tali dati vengano sempre stampati nella sezione “Estremi identificativi dei rapporti finanziari” di cui al rigo RS80, è stato aggiunto nei Dati Cliente di ciascun modello reddituale l’apposito check “Includi rapporti finanziari da anagrafica”: da ora in poi i dati verranno quindi inseriti nell’RS solo se tale check è selezionato e se il tipo di rapporto indicato nell’anagrafica non è “XX – Uso Interno”.

Redditi PF / 2018

  • Quadro RB: corretto il calcolo del rigo RB colonna 18 (reddito dell’abitazione principale e delle relative pertinenze non assoggettato all’IMU) che in presenza di più periodi di possesso arrotondava il valore del singolo periodo invece di sommare tutti i valori dei singoli periodi e arrotondarli alla fine. Nel caso in cui la differenza fosse superiore ad 1 euro l’anomalia veniva segnalata da uno scarto di Entratel.
  • Quadro RS – Rapporti finanziari: in seguito alla richiesta di chiarimento da parte di alcuni utenti è emerso che i dati del conto corrente indicati nella scheda anagrafica del WIndired vengono spesso utilizzati impropriamente, inserendo l’indicazione del “Tipo di rapporto” pur intendendo utilizzare lo stesso solo per uso interno (F24 telematico) e non anche all’interno del modello Redditi.
    Per evitare che tali dati vengano sempre stampati nella sezione “Estremi identificativi dei rapporti finanziari” di cui al rigo RS35, è stato aggiunto nei Dati Cliente di ciascun modello reddituale l’apposito check “Includi rapporti finanziari da anagrafica”: da ora in poi i dati verranno quindi inseriti nell’RS solo se tale check è selezionato e se il tipo di rapporto indicato nell’anagrafica non è “XX – Uso Interno”.
  • Quadro RP – File telematico: corretta la generazione del telematico per il campo RP53.8, che erroneamente non veniva inserito nel file. L’anomalia generava lo scarto della dichiarazione.

730 / 2018

  • Telematico 730 integrativo tipo 1: corretta l’anomalia che provocava lo scarto della dichiarazione integrativa di tipo 1 se non risultavano importi da rimborsare.

Windired base / 2018

  • Aggiornamento estimi catastali 2017 e 2018: aggiunti gli estimi catastali, zona 1, del comune Lessona (M371, BI) nato dalla fusione dei comuni Lessona (E552) e Crosa(D182). Non essendo presenti in DocFa gli estimi del nuovo comune vengono intanto distribuiti solo gli estimi della zona 1 copiati dal vecchio comune di Lessona.

IMU-TASI / 2018

  • Aliquote: aggiornate le aliquote di oltre 1.500 comuni, a copertura di tutti i Comuni inviatici dai nostri clienti in cui vi siano almeno due enti; per permettere questo aggiornamento tutti gli utenti tranne uno dovranno chiudere il programma al fine di liberare l’accesso alla banca dati modificabile e per i comuni in cui siano già presenti personalizzazioni il programma chiederà se sovrascriverle o mantenerle.
    • La lista dei comuni aggiornati da Mida4 con le relative note è visualizzabile online e sempre a questo stesso link sarà possibile seguire gli aggiornamenti futuri;
      • qualora la versione indicata sia valorizzata a “Next”, il relativo comune verrà aggiornato con una versione successiva;
      • qualora non ci abbiate trasmesso gli elenchi dei comuni da controllare e vorreste che altri comuni siano ora inclusi, vi preghiamo di indicarceli via mail (comprensivi di codice catastale) all’indirizzo windired@mida4.it
    • Si ricorda che è sempre possibile modificare autonomamente la Banca Dati per quanto concerne le aliquote IMU/TASI.
    • Si ricorda che a partire dal 2016 è presente la nuova funzione aliquote personalizzate grazie alle quali si possono creare nuove tipologie di aliquote per comune, gestendo così i casi più particolari (vedi circolare del 27 luglio 2016 -versione 07.04).
Comments