06 giugno 2017 - versione 06.02

pubblicato 06 giu 2017, 03:34 da Angelo Prauscello

Diritti Camerali / 2017

  • Attivata la procedura Diritti camerali per l’anno 2017, la relativa stampa del modello di versamento F24 e la creazione del file telematico. Dal menu Gestione -> Diritti camerali si può accedere alla funzione “Imputazione rapida diritti camerali”.

    Quest’anno la procedura per definire le maggiorazioni rispetto agli importi nazionali non passa per la semplice deliberazione camerale, come avvenuto sempre in passato, ma anche, vista la sua destinazione al finanziamento di progetti strategici definiti a livello nazionale, per approvazione con decreto ministeriale. Il Decreto ministeriale del 22/05/2017, relativo alle maggiorazioni 2017 applicate dalle Camere di Commercio è ancora in corso di registrazione presso la Corte dei Conti e non si ha la certezza che possa essere pubblicato entro il 30/06/2017.

    Il programma applicherà comunque le maggiorazioni previste nel suddetto decreto:

    • 10% per le Camere di Commercio di Piacenza e Perugia;
    • 20% per le Camere di Commercio di Alessandria, Agrigento, Ancona, Aosta, Aquila, Asti, Bari, Bergamo, Biella, Belluno, Benevento, Bologna, Brindisi, Brescia, Bolzano, Cagliari, Campobasso, Caserta, Chieti, Caltanissetta, Cuneo, Como, Cremona, Cosenza, Catania, Catanzaro, Forli-Cesena, Ferrara, Foggia, Firenze, Fermo, Frosinone, Genova, Gorizia, Crotone, Imperia, Isernia, Lecco, Lecce, Lodi, Latina, Monza-Brianza, Macerata, Messina, Milano, Mantova, Modena, Matera, Napoli, Novara, Nuoro, Oristano, Pescara, Pordenone, Pavia, Potenza, Ravenna, Reggio-Calabria, Reggio-Emilia, Ragusa, Rieti, Roma, Rimini, Rovigo, Salerno, Sondrio, La-Spezia, Siracusa, Sassari, Savona, Taranto, Teramo, Trento, Torino, Trapani, Terni, Trieste, Treviso, Udine, Varese, Verbania, Vercelli, Venezia, Verona, Viterbo e Vibo-Valentia;
    • Nessuna maggiorazione per le Camere di Commercio di Ascoli-Piceno, Arezzo, Avellino, Enna, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa-Carrara, Palermo, Padova, Pisa, Prato, Parma, Pistoia, Pesaro-Urbino, Siena e Vicenza.
  • Il MISE ha specificato in una nota che nelle more della registrazione da parte della Corte dei conti le imprese saranno tenute a versare le misure del diritto annuale senza considerare l’incremento e provvederanno al versamento del conguaglio entro il termine previsto dal comma 6 dell’articolo unico del medesimo decreto.

    Per tali motivi nel programma è stata aggiunta una casella barrata “Maggiorazione camerale separata al 30/11 (conguaglio)” che l’utente dovrà barrare se desidera pagare le maggiorazioni come previsto dal MISE. Il programma non seleziona la casella in automatico in quanto molte Camere di Commercio richiedono che venga comunque applicata la maggiorazione per il versamento al 30/06/2017.

    Eventuali crediti potranno essere usati internamente alla procedura per la sola delega ordinaria, e non per quella di conguaglio.

Redditi PF / 2017

  • Quadro RR – Contributi previdenziali: corretto il calcolo degli acconti e l’abbattimento del 35% sul reddito non eccedente il minimale. All’apertura dell’archivio verrà fornito un report con i clienti interessati dal problema.
  • Liquidazione: corretta il riporto della sezione IIIC del quadro RP in liquidazione. All’apertura dell’archivio verrà fornito un report con i clienti interessati dall’anomalia, per i quali sarà necessario riliquidare la dichiarazione.
  • Liquidazione: corretto il calcolo del campo CS1.2. All’apertura dell’archivio verrà fornito un report con la lista dei clienti interessati, per i quali sarà necessario riliquidare.

Redditi SC / 2017

  • Liquidazione: corretto l’errore che in alcuni casi non consentiva il salvataggio della liquidazione.
  • Telematico: attivata la generazione del file telematico.
  • Quadro RF: corretta la stampa ministeriale del rigo RF31 Altre variazioni in aumento con codice 99 in quanto il valore stampato veniva raddoppiato. Il totale stampato nel rigo RF31.55 e i calcoli all’interno del quadro erano corretti.

IRAP / 2017

  • Telematico: attivata la generazione del file telematico.
Comments