11 maggio 2017 - versione 05.02

pubblicato 11 mag 2017, 03:58 da Angelo Prauscello   [ aggiornato in data 12 mag 2017, 02:28 ]

Redditi PF / 2017

  • Quadro RP – Riepilogo: corretto il calcolo delle detrazioni per le spese per canoni di leasing nel caso in cui venisse inserita più di una spesa. All’apertura dell’archivio verrà fornito un report con l’elenco dei clienti per i quali occorre salvare nuovamente il quadro.

730 / 2017

  • Stampa ministeriale: corretta la stampa dei quadri A, B e C sezione II che per qualsiasi rigo compilato barrava sempre tutte le caselle.
  • Importazione: abilitata la visualizzazione e l’importazione del 730 precompilato.
  • Liquidazione: corretta l’esposizione della sezione “Acconti 2017 compensati interamente nel mod. 730/2017”. All’apertura dell’archivio verrà fornito un report con l’elenco dei clienti per i quali occorre controllare e salvare nuovamente la liquidazione.
  • Quadro C: corretta la stampa ministeriale nei casi di presenza di due o più redditi. All’apertura dell’archivio verrà fornito un report con l’elenco dei clienti stampabili interessati.
  • Quadro E – Riepilogo: corretto il calcolo delle detrazioni per le spese per canoni di leasing nel caso in cui venisse inserita più di una spesa. All’apertura dell’archivio verrà fornito un report con l’elenco dei clienti per i quali occorre salvare nuovamente il quadro e salvare nuovamente la liquidazione.

IMU-TASI / 2017

  • Abilitata la gestione IMU-TASI-IMIS per l’anno 2017.

Redditi SC / 2017

  • Quadro DI: in presenza, nel quadro DI, di un credito con codice tributo 2003 Ires saldo potrebbe essere stato erroneamente generato in liquidazione un credito RK di pari importo. All’apertura dell’archivio verrà generato un report con l’elenco dei clienti da riliquidare.

Redditi ENC / 2017

  • Compensazioni e visto di conformità: ai sensi dell’art.3 del D.L. 50/2017 è stato modificato il controllo sul limite sopra il quale è obbligatorio apporre il visto di conformità per l’utilizzo in compensazione dei crediti, che passa da 15.000 a 5.000 euro.

Versamenti / 2017

  • Modalità di presentazione del Mod. F24: per effetto del dell’art.3, comma 3 del D.L. 50/2017 (che per i soggetti titolari di partita IVA obbliga l’utilizzo del canale Entratel nel caso in cui il modello F24 presentato contenga una compensazione tra uno o più debiti e uno o più crediti) è stato modificato il messaggio che viene stampato sulla delega relativo alla modalità di presentazione del modello.
  • Utilizzo crediti INPS con diverse codline: corretta la gestione dell’utilizzo di più crediti INPS differenziati solo da codeline diverse.

Studi di settore / 2017

  • Corretta la visualizzazione dei seguenti studi non evoluti:
    • VK29U, WD09A, WD09B, WD21U, WD38U, WM09A, WM09B, WM10U, WM21B, WM22A, WM22B, WM22C, WM25A, WM25B, WM29U, WM30U, WM35U, WD05U, WD11U, WD17U, WD22U, WD23U, WD36U, WK23U, WK24U, WM12U, WM13U, WM17U, WM23U, WM31U, WM33U, WM37U, WM39U, WM42U, WM43U, WM44U, WM46U, WM48U, YK03U, YK04U, YK05U, YK18U, YK21U, WK23U, YK21U.
      Per tali studi in alcuni casi potevano mancare delle sezioni.
      All’apertura dell’archivio, verrà visualizzato un report con la lista dei clienti interessati da tale anomalia.
  • Abilitata la compilazione, il riporto dall’anno precedente e l’importazione dalle contabilità GEC/CPR per gli studi evoluti.
Comments