17 ottobre 2018 - versione 10.03

pubblicato 17 ott 2018, 03:45 da Angelo Prauscello

Windired base / 2018

  • Generazione telematici: ripristinato il funzionamento del link alla cartella telematici in fase di scelta del nome del file da generare.
  • Segnali stampato: cancellando un cliente dall’archivio non venivano cancellati anche i relativi segnali di stampato impostati.
  • Caselle di testo: in caso di inserimento di un valore non valido (date, codici fiscali,…) lo sfondo della casella verrà colorato di rosso.

Redditi SP / 2018

  • Quadro RS-Varie: corretto il calcolo del minor importo ACE (rigo RS45.6) per gli esercizi di durata inferiore all’anno solare per i quali l’importo deve essere ragguagliato alla durata del periodo stesso. Inoltre, per l’esercizio 2018 è stata modificata l’aliquota ACE che passa dal 1,6% al 1,5%. Si precisa che il file telematico veniva scartato dal controllo dell’Ade e che per risolvere sarà necessario ri-salvare il quadro RS, ripassare i quadri di riferimento (RF) e riliquidare.
  • Quadro RV – Operazioni straordinarie: corretta la stampa e il telematico della seconda sezione del Quadro RV dove il CF e il codice attività della società scissa, incorporata o fusa, venivano riportati erroneamente nell’RV23 invece che nell’RV26. L’anomalia veniva segnalata da uno scarto del controllo telematico.

Redditi ENC / 2018

  • Dati cliente: corretta la gestione dei dati relativi ai soggetti che appongono la firma della dichiarazione. Se tipo di “4” talvolta non tutti i combo venivano abilitati.

Redditi SC / 2018

  • Quadro RO: corretta la gestione del quadro che non consentiva il salvataggio dei dati in assenza del campo Carica (colonna 8) e presenza del campo Qualifica (colonna 7).
  • Quadro RV – retrodatazione ACE: corretto il riporto dei righi RV32 colonna 2 e RV63 colonna 2 (retrodataziona ACE, importo non riportabile) nel quadro RS ACE. I valori inseriti nel quadro RV andranno a diminuire il valore del rigo RS113 colonna 12 (Rendimenti totali). L’errore veniva segnalato da uno scarto in fase di controllo telematico.

770 / 2018

  • Stampa ministeriale e file telematico: risolta l’anomalia che in caso di dichiarazione correttiva non inseriva il valore corretto del campo Protocollo dichiarazione inviata in gestione separata. L’anomalia generava uno scarto nella ricevuta di invio del file.
  • Dati cliente – operazioni straordinarie: risolta l’anomalia che non permetteva di visualizzare e selezionare all’interno della Tabella Soggetti Collegati nel 770 del soggetto dichiarante, l’elenco completo degli stessi. L’anomalia si verificava esclusivamente in caso di previa cancellazione di un 770 già collegato.
  • Congruenza ritenute – stampa di verifica: aggiunta la colonna ST – Versate alla sezione relative alle somme erogate degli Autonomi.

Redditi PF / 2018

  • Quadro RR – Stampa ministeriale e file telematico: corretti i calcoli del campo RR2.19 all’interno del quadro e la stampa dello stesso. L’anomalia generava lo scarto della dichiarazione in caso di invio telematico.
  • Quadro LM – Stampa ministeriale e telematico: corretta la stampa del quadro LM in quanto non venivano stampate le perdite residue (righi LM50-51). All’apertura dell’archivio verrà fornito un report con i clienti interessati. Si consiglia di rieffettuare la stampa ministeriale ed eventualmente ricreare il file telematico.

Certificazione Unica / 2018

  • Congruenza ritenute: corretto l’errore che in alcuni casi inseriva nella colonna 3. CU – Autonomi anche importi di ritenute eliminate dal quadro somme erogate. Si conferma che il problema si verificava solo nella visualizzazione della congruenza ritenute, la CU risulta correttamente priva di tali importi.

Studi di settore / 2018

  • WM23U: corretto il controllo relativo alla somma delle percentuali dal rigo D12 a D40.
Comments