22 marzo 2017 - versione 03.07

pubblicato 22 mar 2017, 04:57 da Angelo Prauscello

Studi di settore / 2017

  • STUDI 2015 Gerico 1.0.7:
    La versione 1.0.7 del 15 marzo 2017 prevede le seguenti modifiche rispetto alla versione precedente: 
    per gli studi di settore applicabili alle attività di lavoro autonomo con modello di stima “a costi” (ad esclusione dello studio VK28U è stato inserito un controllo, all’interno del calcolo del correttivo di quinto livello (correttivo congiunturale individuale), per il numero di soci o associati dichiarati dal contribuente nel Quadro T. In particolare è previsto che il numero dei soci o associati non possa essere inferiore a 1, coerentemente con il controllo previsto in fase di compilazione del campo omologo del Quadro A degli stessi studi, presente nelle versioni di GERICO applicabili alle annualità di imposta 2012, 2013 e 2014;
    per tutti gli studi che prevedono “Incoerenza B – Valore negativo del costo del venduto, comprensivo del costo per la produzione di servizi” è stata rimossa un’anomalia nella valutazione della coerenza;
    per lo studio WG34U è stato sostituito il controllo bloccante “Se i Giorni di apertura nel periodo d’imposta sono compilati allora deve essere compilata almeno una tra le Tariffe dei principali servizi: Taglio capelli – Uomo, Shampoo – Uomo, Taglio capelli – Donna, Messa in piega – Donna, Taglio capelli – Bambino, Shampoo – Bambino” con il seguente: “Almeno una tra le Tariffe dei principali servizi: Taglio capelli – Uomo, Shampoo – Uomo, Taglio capelli – Donna, Messa in piega – Donna, Taglio capelli – Bambino, Shampoo – Bambino deve essere compilata in almeno una unità locale destinata all’esercizio dell’attività (Quadro B)” per permettere il calcolo, in presenza di più unità locali, nel caso in cui, in una delle unità locali, non sia esercitata l’attività mappata dal controllo.
    per lo studio WG55U è stato adeguato il controllo bloccante tra i campi D06401, relativo all’ammontare dell’ IVA da pro-rata indetraibile parzialmente, e il campo (F02201-F02202-F02203-F02204), relativo agli oneri diversi di gestione. Nelle versioni precedenti del software tale controllo puntava erroneamente al campo F00202, relativo agli altri proventi considerati ricavi di cui alla lettera f) dell’art. 85, comma 1, del TUIR, invece che al campo F02202, relativo alle spese per abbonamenti a riviste e giornali, acquisto di libri, spese per cancelleria;
  • STUDI 2016 Gerico 1.0.8:
    La versione 1.0.8 del 15/03/2017 prevede le seguenti modifiche rispetto alla versione precedente:
    per tutti gli studi che prevedono “Incoerenza B – Valore negativo del costo del venduto, comprensivo del costo per la produzione di servizi” è stata rimossa un’anomalia nella valutazione della coerenza economica.

Windired base / 2017

  • Gestione avanzata terreni e fabbricati: corretta la gestione automatica delle successioni in quanto, in presenza di un singolo erede, non aggiornava la quota di possesso negli enti già presenti nell’anagrafica dell’erede.

Versamenti / 2017

  • Codici tributo: aggiornata la banca dati dei codici tributo per il versamenti con mod.F24 in base alle risoluzioni 30/E e 31/E.

IVA / 2017

  • Ravvedimento omessi versamenti: corretto il calcolo degli importi dovuti per omessi versamenti periodici derivanti dal quadro VH e dalla gestione versamenti se il ravvedimento veniva effettuato oltre la scadenza di presentazione della dichiarazione IVA (28/02/2017). In tal caso il calcolo della sanzione veniva effettuato sempre in base al numero di giorni trascorsi dall’omesso versamento e non applicando la riduzione della sanzione ad un 1/7 (4,29%).

AutoEntratel / 2017

  • Stampa ricevute: abilitata la stampa delle ricevute IVA 2017.
    Si sottolinea che la stampa prodotta è valida anche se differisce nella forma da quella prodotta da Desktop Telmatico, in quanto non ci sono specifiche ministeriali in merito alla forma grafica della stampa della ricevuta.

770 Ordinario / 2017

  • Importazione da telematico: corretta l’anomalia che, nel caso in cui fosse stata barrata l’opzione “Sovrascrive dati esistenti” all’interno della maschera dei “Dati anagrafici”, accodava i dati anziché sovrascriverli.

Unico PF / 2017

  • Unico PF 2016: corretta l’anomalia che non permetteva di riportare una dichiarazione dall’anno precedente nel caso in cui ve ne fosse già presente una.
Comments