23 giugno 2017 - versione 06.07

pubblicato 23 giu 2017, 01:55 da Angelo Prauscello

Redditi SP / 2017

  • Telematici: abilitati i controlli e la generazione del file telematico.
  • Liquidazione controllo limite compensazione: risolta l’anomalia che nonostante l’apposizione del visto limitava l’utilizzo delle ritenute riattribuite a 5000 euro. Sarà necessario riliquidare la dichiarazione se l’utente non ha già provveduto a modificare la colonna “da non utilizzare” manualmente. All’apertura dell’archivio verrà fornito un report con i clienti interessati.

Redditi SC / 2017

  • Quadro RF: deselezionando la casella ‘Ricalcolo base calcolo acconti’, barrata dal cliente in precedenza per modificare il valore calcolato, il programma non ricalcolava correttamente il valore del ‘Reddito per acconti’. All’apertura dell’archivio verrà effettuato un controllo sulla correttezza del dato e verranno segnalati in un report i clienti per i quali si è verificato l’errore. Per tali clienti va ripassato il quadro RF e riliquidato.
  • Quadro DI: corretta la stampa ministeriale/telematico del quadro DI in quanto gli importi venivano stampati con i decimali “,00”. Il controllo telematico generava uno scarto bloccante segnalando un errore di numericità.

Redditi PF / 2017

  • Quadro RS-Varie ACE: Risolta l’anomalia che impediva l’importazione del campo rendimento per acconti dal quadro RH all’RS37.
  • Quadro LM: corretta l’anomalia che in alcuni casi impediva il salvataggio del quadro.
  • Stampa ministeriale: corretta la stampa del Quadro CE che non stampava la seconda pagina.
  • Quadro RH: corretta l’anomalia che impediva l’importazione della “Quota non imponibile” dai Redditi SP
  • Quadro RR Geometri: corretta l’anomalia che in fase di creazione del quadro non compilava automaticamente il contributo di solidarietà.
  • Quadro RA: corretto l’errore in fase di caricamento degli enti in quanto non venivano riportati gli enti indicati in anagrafica con Titolo 3, in comodato, con tipologia IMU ‘Base’, con casella esente non barrata per i quali l’IMU dovuta nel 2016 è stata calcolata a zero. All’apertura dell’archivio verrà generato un report con l’elenco dei clienti per i quali va rifatta l’importazione degli enti nel quadro RA e se necessario riliquidare.

Redditi ENC / 2017

  • Stampa modello ministeriale: attivata la stampa della dichiarazione Redditi ENC comprensiva degli studi di settore.

730 / 2017

  • Quadro A: corretto l’errore in fase di caricamento degli enti in quanto non venivano riportati gli enti indicati in anagrafica con Titolo 3, in comodato, con tipologia IMU ‘Base’, con casella esente non barrata per i quali l’IMU dovuta nel 2016 è stata calcolata a zero. All’apertura dell’archivio verrà generato un report con l’elenco dei clienti per i quali va rifatta l’importazione degli enti nel quadro A e se necessario riliquidare.
  • Generazione file telematico: corretto l’errore segnalato dal controllo del file telematico che avveniva se il campo ‘Fusione comune’ veniva prima inserito e poi tolto dalla dichiarazione.

IMU-TASI / 2017

  • Lista Delibere IMU/TASI: abilitato il programma interno per la ricerca delle delibere IMU/TASI/TARI per l’anno 2017.

770 / 2017

  • Liquidazione: corretto l’errore relativo al controllo sulla “Tipologia sostituto” e la “Gestione separata” selezionata che non permetteva il salvataggio del quadro.
  • Quadro SX: corretto l’errore che, in alcuni casi, non permetteva l’importazione dei dati dall’anno precedente.
Comments