26 giugno 2018 - versione 06.04

pubblicato 26 giu 2018, 04:05 da Angelo Prauscello

Redditi PF / 2018

  • Spese risparmio energetico: corretta l’anomalia introdotta con la versione 06.01 che non limitava le spese di risparmio energetico nella scheda Riepilogo. L’anomalia generava uno scarto del file telematico. All’apertura dell’archivio verrà generato un report con l’elenco dei clienti interessati.
  • Quadro RX – Importi minimi da compensare Ivie e Ivafe: corretto l’importo minimo da compensare per i righi RX25 ed RX26 (imposte IVIE e IVAFE) che venivano esposte in colonna 5 anche se inferiori a 13 euro. La delega F24 è già corretta poichè gli importi inferiori al minimo non venivano utilizzati. L’anomalia generava uno scarto di Entratel. Se ricorre il problema sarà necessario riliquidare il modello Redditi per rigenerare il quadro RX.
  • Crediti acconti: corretta l’anomalia che per alcuni clienti non importava nel quadro ‘Crediti/Acconti’ gli utilizzi per il regime Forfetario (Quadro LM). All’apertura dell’archivio verrà fornito un report con la lista dei clienti interessati dall’anomalia, per i quali sarà necessario reimportare i crediti dai versamenti, ripassare il Quadro LM e la Liquidazione.
  • RG38 Insussistenza rimanenze: inserito un controllo che in caso di assenza di importi relativi alle rimanenze finali (nelle colonne dell’ RG38 da 2 a 4) barrerà in automatico la casella assenza di rimanenze (colonna RG38.1).
  • Stampa ministeriale / File telematico. Corrette le seguenti anomalie che generavano uno scarto della dichiarazione in caso di invio telematico della stessa:
    • Quadro RN – Corretta la stampa dei campi dei righi RN61 ed RN62 che in alcuni casi particolari risultavano assenti.
    • Quadro RN – Corretta la stampa del campo RN7.3 che veniva erroneamente barrato in presenza di importi nel rigo RN7.4 non derivanti da assegni al coniuge.
    • Quadro Familiari – corretta la stampa del campo “Percentuale detrazione spettante” in caso di assenza del coniuge.
    • Quadro RT – Corretta la stampa del campo RT61.1 che veniva erroneamente barrato in caso di tassazione al 49,72% invece che in caso di tassazione al 40%.
    • Frontespizio – Corretta l’anomalia che, in alcuni casi, barrava la casella di presenza del quadro RP nel frontespizio anche in assenza dello stesso nella dichiarazione.

Studi di settore / 2018

  • Compilazione : corretto l’errore imprevisto che si verificava, in casi particolari, nel cambio quadro.
  • Parametri – Questionario: corretta la visualizzazione della scheda cliente, che in caso di salvataggio del Questionario, sostituiva la scritta ‘Parametri’ con ‘Studio -’. All’apertura dell’archivio apparirà un report con i clienti interessati. Ripassare la maschera dei Dati Generali per correggere tale visualizzazione.

730 / 2018

  • Liquidazione: corretto l’errore imprevisto che veniva segnalato durante il calcolo della liquidazione nel caso in cui il quadro E non fosse stato creato.
  • Stampa ministeriale: per le dichiarazioni aventi il quadro A composto da più di 7 righi è stata corretta l’anomalia che compilava in modo errato il campo data di nascita del frontespizio dal secondo modello in poi.
  • Stampa e telematico: corretta la stampa e la generazione del file telematico nei casi in cui il controllo del file telematico segnalava le seguenti anomalie ed errori bloccanti:
    • numero rate errate nel 730_4 nel caso di dichiarazione congiunta e rigo F6 colonna 7 del dichiarante compilato;
    • compensazione errata nel caso di dichiarazione congiunta e compensazione presente solo nel quadro I del dichiarante;
    • importi errati nel caso di spese sanitarie rateizzate;
    • compilazione errata della colonna 6 ‘Minore di 3 anni’ nel caso di famigliare di tipo ‘A’ di età inferiore ai 3 anni.
  • Abilitata la stampa delle lettere di impegno a trasmettere.

Windired base / 2018

  • Caricamento quadri: velocizzato il caricamento dei dati ed i calcoli all’interno dei quadri e delle liquidazioni.

770 / 2018

  • Stampa ministeriale e generazione file telematico: corretta l’anomalia che in alcuni casi, per le persone fisiche, compilava nel frontespizio i campi StatoNatura giuridica e Situazione.

Versamenti / 2018

  • Gestione crediti: nel caso in cui nella dichiarazione Redditi PF si passava, per i versamenti INPS/IVS, da una posizione a credito a una a debito, l’importo a credito inserito nella gestione crediti non veniva riassorbito. Il programma produrrà un report dei clienti interessati al problema per i quali sarà necessario ripassare la liquidazione.

Redditi SC / 2018

  • Liquidazione: corretto un errore che impediva il salvataggio della liquidazione in presenza del quadro GN per GC.

Redditi SP / 2018

  • RG38 Insussistenza rimanenze: inserito un controllo che in caso di assenza di importi relativi alle rimanenze finali (nelle colonne dell’ RG38 da 2 a 4) barrerà in automatico la casella assenza di rimanenze (colonna RG38.1).
Comments