26 maggio 2017 - versione 05.05

pubblicato 26 mag 2017, 00:52 da Angelo Prauscello

Studi di settore / 2017

  • Stampe elenco clienti 2016: Corretto l’errore che impediva, nel 2016, la stampa dell’elenco clienti con studi in evoluzione per l’anno 2017.
  • Studio YD01U: Aggiunto il nuovo indice di coerenza relativo ai soli codici attività 10.52.00 e 10.71.20. Verrà visualizzato un report con l’elenco dei clienti interessati. Per visualizzare correttamente l’esito di tale indice, è necessario calcolare lo studio di settore.
  • Corretta l’assegnazione ai codici relativi ai settori merceologici per lo studio YM03U. Verrà visualizzato un report con i clienti che compilano tale studio.

Redditi ENC / 2017

  • Versamenti rateali: corretto il calcolo della rateazione per i soggetti NON in conto fiscale che hanno deciso per il versamento posticipato con o senza maggiorazione delle imposte (cod. 2 o 3 della liquidazione). All’apertura dell’archivio sarà generato un report con i clienti interessati di cui bisogna ripassare la liquidazione per confermare la rateazione scelta.
  • Liquidazione: attivata la possibilità di effettuare la compensazione verticale dei crediti con i debiti della medesima imposta (1° acconto), senza esposizione nel mod.F24. La parte del credito utilizzata per tale compensazione verrà esposta nella colonna ‘Compensazione interna’ e il corrispondente acconto sarà conseguentemente ridotto del medesimo importo. Per usufruire di tale opzione è sufficiente barrare la casella “Compensazione verticale” posta in liquidazione delle imposte nella maschera finale di “Calcolo degli acconti”.
  • Modificazioni del modello di dichiarazione Redditi 2017-ENC: a seguito del provvedimento n° 90915/2017 dell’11/05/2017 sono state effettuate le seguenti modifiche:
    • aggiunta la casella Art. 13-bis nel quadro Dati cliente;
    • aggiornata la stampa ministeriale/telematico del quadro RX e del frontespizio, per le modifiche di cui sopra per sole variazioni grafiche.

Redditi SC / 2017

  • Agenzia delle Entrate: a seguito del provvedimento n° 90915/2017 dell’11/05/2017 sono state effettuate le seguenti modifiche:
    • aggiunta la casella Art. 13-bis nel quadro Dati cliente;
    • aggiunta la gestione del rigo RX35, relativo al quadro RT sezione II, nel quadro RX;
    • rimosso l’avviso nel quadro RX in presenza di più di tre righi nella sezione II in quanto tale sezione è diventata multi modulo;
    • aggiornata la stampa ministeriale del quadro RX e del frontespizio, per le modifiche di cui sopra, e dei quadri RF, RV e CE per sole variazioni grafiche.
  • Quadro RQ (seconda parte): aggiornato l’help dei campi delle sezioni XXII Assegnazione o cessione di beni ai sociXXIII-A – Rivalutazione dei beni e delle partecipazioniXXIII-B – Riconoscimento dei maggiori valori dei beni e delle partecipazioni e XXIII-C – Affrancamento.

IRAP / 2017

  • Agenzia delle Entrate: a seguito del provvedimento n° 90915/2017 dell’11/05/2017 sono state effettuate le seguenti modifiche:
    • aggiunta la casella Art. 13-bis nel quadro Dati cliente;
    • aggiornata la stampa ministeriale per la gestione della modifica di cui sopra.
  • Stampa ministeriale: corretta la stampa ministeriale del rigo IS90 colonna 3 in quanto veniva stampato il valore comprensivo dell’eccedenza derivante dalla precedente dichiarazione indicata in colonna 1.

730 / 2017

  • Quadro E – Spese per intervento di risparmio energetico: corretta l’anomalia che in alcuni casi poteva memorizzare erroneamente la casella ‘Casi particolari’. All’apertura dell’archivio verrà fornito un report con l’elenco dei clienti per i quali occorre controllare il dato.
  • Quadro E – Spese per canoni di leasing: corretto il controllo sul campo ‘Data stipula’ e corretto automaticamente il campo ‘Numero anno’ qualora fosse stato inserito diverso da 1. All’apertura dell’archivio verrà fornito un report con gli eventuali soggetti automaticamente corretti.
  • Abilitata la generazione del file telematico.

Redditi PF / 2017

  • Quadro RP – Spese per intervento di risparmio energetico: corretta l’anomalia che in alcuni casi poteva memorizzare erroneamente la casella ‘Casi particolari’. All’apertura dell’archivio verrà fornito un report con l’elenco dei clienti per i quali occorre controllare il dato.
  • Quadro RP – Spese per canoni di leasing: corretto il controllo sul campo ‘Data stipula’ e corretto automaticamente il campo ‘Numero anno’ qualora fosse stato inserito diverso da 1. All’apertura dell’archivio verrà fornito un report con gli eventuali soggetti automaticamente corretti.
  • Liquidazione: Abilitati la liquidazione delle imposte ed il quadro RX.
  • Quadro RH: abilitata l’importazione dai Redditi SP e dai Redditi SC in trasparenza.

Versamenti / 2017

  • IMU-TASI/2017: corretto un errore nella generazione dei modelli F24 IMU-TASI/2017 in presenza di crediti derivanti dal modello 730 presenti nei Versamenti con anno 2015. All’apertura dell’archivio verrà generato un report con i clienti interessati e per i quali vanno eliminate le deleghe IMU-TASI presenti nei Versamenti e va rieffettuata la liquidazione IMU-TASI/2017.
  • Stampa delega F24: corretto il messaggio che viene stampato sulla delega relativo alla modalità di presentazione del modello da parte di una persona fisica priva di P.IVA nel caso di versamenti superiori a 1000 euro o con presenza di compensazioni.

IMU-TASI / 2017

  • Dichiarazione IMU/TASI ECPF: corretta la stampa ministeriale della dichiarazione in quanto nella casella Inizio/temine del possesso o variazione imposta veniva stampata la data 01/01/2017 al posto della data della variazione o della data 01/01/2016 per tutte le variazioni precedenti al 2016.
  • Telematico dichiarazione IMU/TASI ECPF: abilitata la generazione del file telematico. Per poter procedere alla generazione del file è necessario aver indicato nella dichiarazione IMU il Codice intermediario e la Data impegno a trasmettere.
    Attenzione: la versione del controllo telematico attualmente distribuita (Versione 1.0.3 del 15/05/2017) presenta ancora degli errori sui Contitolari e pertanto non sarà possibile inviare dichiarazioni con tale sezione compilata.

Consolidato / 2017

  • Agenzia delle Entrate: a seguito del provvedimento n° 90915/2017 dell’11/05/2017 sono state effettuate le seguenti modifiche:
    • aggiunta la casella Art. 13-bis nel quadro Dati cliente;
    • aggiornata la stampa ministeriale/telematico del frontespizio, per le modifiche di cui sopra.
  • Liquidazione imposte: il controllo sulla quadratura dell’eccedenza di ROL con l’eccedenza di interessi passivi non veniva eseguito in maniera corretta. Tale problema si rifletteva anche sulla stampa del modello e il campo NF25 – col.2 non veniva stampato.

Redditi SP / 2017

  • Liquidazione: attivata la gestione del quadro comprensivo di stampa di verifica del prospetto soci. Attivati inoltre i quadri DI e RX. Con la prossima versione sarà disponibile anche la stampa ministeriale del Prospetto Soci.
Comments