GEM / 2020

  • Aggiornamento del database: migliorata la gestione nei casi in cui il database è utilizzato da un altro utente o viene aggiornato dal programma GEC.
  • Contabilizzazione: corretta la contabilizzazione delle fatture nei casi in cui le Spese accessorie siano state registrate con importo uguale a zero. In questi casi poteva risultare nella prima nota della contabilità un inutile dettaglio relativo alla spesa con importo uguale a zero.

GEC / 2020

  • Scarico fatture – selezione automatica fatture: migliorata la gestione della selezione automatica che, in taluni casi, non proponeva nella contabilità 2019 le fatture ricevute il 31/12/2019 (le fatture erano comunque scaricabili selezionandole manualmente).
  • Generazione Distinta SDD: la tipologia di flusso SDD inserita nella distinta d’ora in poi sarà RCUR (incasso ricorrente), e non più OOFF (incasso una-tantum).
  • Gestione ritenute effettuate – 2019 e 2020: aggiornati i codici di non imponibilità come previsto dalle modifiche introdotte nella CU/2020:
    • la divisione del codice 7 nei due codici 7 e 8 per distinguere rispettivamente l’erogazione di redditi non soggetti a ritenuta da quelli esenti;
    • l’introduzione di altri 3 nuovi codici di non imponibilità 9,10,11 riguardanti le diverse tipologie di somme corrisposte a lavoratori “impatriati” non imponibili.

      All’apertura del programma Midaplus, verrà generato un report che visualizzerà le contabilità e le ritenute con il codice 7 compilato in modo da permettere la modifica manuale del codice da 7 a 8 se ritenuto necessario. Tale operazione va effettuata prima di esportare i dati all’interno della CU nel programma Windired.
  • Audit:
    • aggiunta la gestione dell’Audit all’interno delle Partite Aperte
    • aggiunto il campo “ID” che permette di filtrare i dati contenuti nella colonna “ID Movimento”
    • migliorata la disposizione delle componenti grafiche
  • Apertura nuovo anno – riporto CIG: corretto l’errore 91 variabile oggetto o blocco with non impostata che si verificava nel caso in cui si scegliesse l’opzione Riporto CIG anno successivo pur non avendo dati inseriti all’interno della gestione CIG.

CPR / 2020

  • Scarico fatture – selezione automatica fatture: migliorata la gestione della selezione automatica che, in taluni casi, non proponeva nella contabilità 2019 le fatture ricevute il 31/12/2019 (le fatture erano comunque scaricabili selezionandole manualmente).
  • Prima Nota – Stampa Incassi: corretto il riepilogo effettuato in fondo alla stampa degli incassi, il quale esponeva i movimenti di cassa/banca effettuati con importi non coerenti con il relativo mastrino.
  • Importazione Fatture Ricevute XML: implementata la possibilità di scindere il rigo di dettaglio della fattura in base alla detraibilità IVA indicata nel conto imputato. Tale funzionalità sarà disponibile solamente in fase di precompilazione della fattura.
  • Gestione ritenute effettuate – 2019 e 2020: aggiornati i codici di non imponibilità come previsto dalle modifiche introdotte nella CU/2020:
    • la divisione del codice 7 nei due codici 7 e 8 per distinguere rispettivamente l’erogazione di redditi non soggetti a ritenuta da quelli esenti;
    • l’introduzione di altri 3 nuovi codici di non imponibilità 9,10,11 riguardanti le diverse tipologie di somme corrisposte a lavoratori “impatriati” non imponibili.

      All’apertura del programma Midaplus, verrà generato un report che visualizzerà le contabilità e le ritenute con il codice 7 compilato in modo da permettere la modifica manuale del codice da 7 a 8 se ritenuto necessario. Tale operazione va effettuata prima di esportare i dati all’interno della CU nel programma Windired.
  • Audit:
    • aggiunta la gestione dell’Audit all’interno delle Partite Aperte
    • aggiunto il campo “ID” che permette di filtrare i dati contenuti nella colonna “ID Movimento”
    • migliorata la disposizione delle componenti grafiche

Spese Sanitarie / 2020

  • Migliorata la compatibilità del programma con Windows 7 e Windows 8; il framework .NET 4.5 in taluni casi poteva generare un errore all’avvio del programma che determinava l’impossibilità di inviare i dati.

Codice fiscale, Partita IVA e numero iscrizione C.C.I.A.A. TS 00797300324.