GEC / 2020

  • Stampa di verifica delle fatture emesse/ricevute: corretta l’anomalia in fase di stampa con l’applicazione del filtro per denominazione. Venivano stampate le fatture di clienti/fornitori aventi la stessa denominazione.
  • Dichiarazioni Fiscali – Dichiarazione annuale IVA: corretto il calcolo del rigo VT1.3 per le contabilità con ventilazione dell’IVA e presenza di corrispettivi non ventilati con diverse aliquote giornaliere. I dati esportati con le versioni precedenti del programma nella Dichiarazione IVA generavano un errore bloccante in fase di controllo telematico.
  • Stampe di verifica delle fatture emesse: è stata aggiunta l’opzione “Date pro liquidazione IVA” per gli esercizi in cui è attiva l’opzione “Periodo di riferimento IVA per le fatture emesse”; barrando tale casella:
    • al posto dell’importo residuo verrà mostrato il periodo di riferimento IVA;
    • qualora sia attivo un filtro per periodo, il programma userà il periodo di riferimento IVA con la stessa logica adottata per la liquidazione.

Spese Sanitarie / 2020

  • Abilitata la versione 2020 del programma.
  • Gestione Pagamento Tracciabile:
    • abilitata la gestione del pagamento tracciabile o no nella maschera di inserimento dati delle singole spese;
    • aggiunta la colonna “Pagamento Tracciabile” tra i dati che si possono importare da file Excel o CSV; è possibile continuare ad importare i file che non la includono, ed il pagamento sarà impostato come tracciabile di default.
  • Importazione da Contabilità Mida4: il programma importerà con l’indicazione “pagamento non tracciabile” tutte le fatture/parcelle contenenti il testo “contanti” nella causale di registrazione.

Bilancio Europeo / 2020

  • Bilancio Europeo – Dati Cliente: in fase di creazione di un Bilancio Europeo con anno di riferimento Midaplus successivo al 2015 e fino al 2019, il programma proporrà in automatico la tassonomia itcc-ci-2018-11-04.

Codice fiscale, Partita IVA e numero iscrizione C.C.I.A.A. TS 00797300324.