Windired

23 maggio 2018 - versione 05.06

pubblicato da Angelo Prauscello

Redditi SP / 2018

  • Quadro RS Start-up: corretta la gestione del quadro (righi da RS121 a RS123 dell’RS) in quanto apparivano delle sezioni non presenti nella procedura Redditi SP e il calcolo della deduzione veniva effettuato con le aliquote 2017. All’apertura dell’archivio verrà generato un report con l’elenco delle Società di persone per le quali è stato compilato il quadro. Ripassare i righi inseriti nel quadro RS Start-up al fine di ottenere il calcolo corretto della detrazione.

730 / 2018

  • Errore apertura liquidazione: corretta l’anomalia a causa della quale, dalla versione 05.05, non era possibile accedere alla liquidazione del modello.

Redditi PF / 2018

  • Liquidazione – Righi RN3, RN7.2, RN33.4 ed RV3.3: corretto il riporto dei seguenti righi
    • RN3 – Oneri deducibili, in caso di compilazione della Previdenza Complementare;
    • RN7.2 – Detrazione redditi pensione entro gli 8.000 euro;
    • RN33.4 – Ritenute totali, in caso di ritenute da quadro LM consorzio;
    • RV3.3 Ritenute addizionale regionale derivanti da quadro RC.

    All’apertura dell’archivio verrà generato un report con l’elenco dei clienti aventi almeno uno dei succitati problemi e per i quali è necessario rieffettuare la liquidazione.

Redditi / 2018

  • Scelta 2 per 1000 ai Partiti Politici: aggiornata la lista dei beneficiari con l’aggiunta dei codici C12 …. ecc…

Quadri Condivisi / 2018

  • Nuovi codici ZFU: a seguito del provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 21/05/2018 sono stati aggiunti i codici 51 – Pescara, 52 – Matera, 53 – Velletri, 54 – Sora, 55 – Ventimiglia, 56 – Campobasso, 57 – Cagliari, 58 – Iglesias, 59 – Quartu Sant’Elena, 60 – Massa-Carrara.

22 maggio 2018 - versione 05.05

pubblicato 22 mag 2018, 03:42 da Angelo Prauscello

730 / 2018

  • Abilitata la stampa del modello ministeriale e la generazione del file telematico.
  • Quadro C: corretta la gestione dell’apertura del quadro che in rari casi poteva azzerare i campo Bonus erogato e Reddito esente. All’apertura dell’archivio verrà generato un report che elenca eventuali clienti interessati.

Variazioni IVA / 2018

  • Risolta l’anomalia che in alcuni casi non permetteva di aprire il quadro.

Redditi ENC / 2018

  • Stampe ministeriali: attivata la funzione di stampa del modello ministeriale.

Redditi SC / 2018

  • Quadro OP: corretta la descrizione relativa al codice 2 Revoca dell’opzione per la tassazione di gruppo del Tipo comunicazione, Sezione II.

Redditi PF / 2018

  • Attivata la gestione dei quadri Liquidazione ed RX.

Redditi SP / 2018

  • Dati trasmissione telematica: attivato il riporto automatico dei dati dalla dichiarazione dell’anno precedente in fase di creazione del quadro.

18 maggio 2018 - versione 05.04

pubblicato 18 mag 2018, 03:38 da Angelo Prauscello

IMU-TASI / 2018

  • Liquidazione: abilitata la funzione che permette, direttamente dalla nuova maschera introdotta in liquidazione, la compensazione dell’acconto IMU/TASI con i crediti presenti nella procedura versamenti. La compensazione dei crediti derivanti dal modello 730, che prima veniva effettuata automaticamente, dovrà essere eseguita in questa nuova maschera. Non è necessario ripassare i clienti già liquidati.

Redditi SP / 2018

  • Quadro RO – Dati Soci: risolta l’anomalia a causa della quale non veniva riportato il quadro dall’anno precedente.
  • Quadro RE: risolta l’anomalia relativa al calcolo del campo RE19.4. All’apertura dell’archivio verrà fornito un report con i clienti interessati per i quali il quadro RE verrà messo in sospeso.
  • Funzione riporto SP/2018: risolta l’anomalia che, in caso di presenza nell’SP 2017 del quadro “RS-Riserve formate prima della trasformazione della società”, non permetteva il riporto nell’anno corrente della dichiarazione stessa.

IRAP / 2018

  • Visto di conformità: modificata la logica di controllo sul visto di conformità. In liquidazione e stampa viene considerato come apposto solo se sono stati confermati tutti i controlli presenti nel quadro Visto di conformità e non in caso della sola compilazione del codice fiscale del professionista/CAF.
  • Quadri IP e IE: corretto il controllo di corrispondenza tra i dati inseriti nella sezione V Società semplici e associazioni esercenti arti e professioni e i righi inseriti nel quadro RE di Redditi SP ed ENC.

Redditi SC / 2018

  • Visto di conformità: modificata la logica di controllo sul visto di conformità. In liquidazione e stampa viene considerato come apposto solo se sono stati confermati tutti i controlli presenti nel quadro Visto di conformità e non in caso della sola compilazione del codice fiscale del professionista/CAF.

AutoEntratel / 2018

  • Stampa ricevuta: corretta la procedura di stampa che a seguito dell’ultimo aggiornamento non stampava più alcuni modelli di ricevuta tra i quali “Delega del contribuente per il cassetto fiscale” (DCF00) e INTRA

730 / 2018

  • Liquidazione: corretto il calcolo del rigo 76 del prospetto di liquidazione nel caso in cui sia compilato l’importo nel quadro F al rigo F2 colonna 6 Addizionale comunale IRPEF attività sportive dilettantistiche e il comune non abbia deliberato una soglia di esenzione per il computo dell’addizionale. L’eventuale importo errato verrà scartato dal controllo telematico.
  • Dati cliente: corretta la gestione della scelta Fuzione comuni che in alcuni casi non veniva abilitata.
  • Importazione quadro E da PF anno precedente: abilitata l’importazione del quadro E Oneri e Spese.

Windired base / 2018

  • Aggiornamento archivio: corretto un errore che, in alcuni casi, non consentiva il completamento dell’aggiornamento archivio.

15 maggio 2018 - versione 05.03

pubblicato 15 mag 2018, 05:32 da Angelo Prauscello

Redditi SC / 2018

  • Importazione Quadro RF da Midaplus: aggiunta l’acquisizione dei righi da RF55.51 a RF55.56 e RF31.51 e RF31.52.
  • Quadro RF – Reddito per acconti: corretto il calcolo del reddito per acconti in quanto non venivano escluse le altre variazioni in aumento RF31 con codice 29 e le altre variazioni in diminuzione RF55 con codice 54. All’apertura dell’archivio verrà generato un report con l’elenco dei clienti interessati per i quali va ripassato il quadro RF e la liquidazione.
  • Quadro RF – Società sportive dilettantistiche: ripristinato il calcolo automatico del rigo RF70.2 3% proventi e altri componenti positivi. All’apertura dell’archivio verrà generato un report con i clienti interessati per i quali va ripassato il quadro RF.

Windired base / 2018

  • Scheda cliente: corretto il caricamento della scheda cliente che, in alcuni casi, non visualizzava correttamente le procedure compilate.

Redditi PF / 2018

  • Quadro RE – Reddito per acconti: corretta l’anomalia per la quale in caso di super-ammortamenti (RE7.1 e RE8.1), il reddito per acconti nel quadro non veniva calcolato correttamente. All’apertura dell’archivio verrà visualizzato l’elenco dei clienti interessati per i quali sarà necessario ripassare e salvare il quadro RE.
  • Acconti Inps/Ivs anno 2017: corretta l’anomalia per la quale, in caso di opzione per la rateizzazione delle imposte nell’anno 2017, i primi acconti di INPS e IVS non venivano importati nel modello Redditi PF 2018. All’apertura dell’archivio verrà visualizzata la lista dei clienti interessati, per i quali sarà necessario accedere al quadro “Crediti e Acconti” e reimportare i dati dai Versamenti.

770 / 2018

  • Congruenza ritenute: la funzione è stata aggiornata per utilizzare i dati provenienti dal Quadro ST/SV 2018
  • Quadro ST/SV: corretto l’errore che, in alcuni casi, non permetteva il salvataggio del quadro.
  • Abilitati i seguenti quadri: ST – Sezione IVSO

Diritti Camerali / 2018

  • Attivata la procedura Diritti camerali per l’anno 2018, la relativa stampa del modello di versamento F24 e la creazione del file telematico. Dal menù Gestione -> Diritti camerali si può accedere alla funzione “Imputazione rapida diritti camerali”.

Redditi / 2018

  • Quadro Oneri e Spese: corretto il calcolo della deduzione per i fondi pensione negoziale dei dipendenti pubblici (rigo E31/RP31). All’apertura dell’archivio verrà fornito un report con l’elenco dei clienti interessati dall’anomalia, per i quali sarà necessario salvare nuovamente il quadro.

Versamenti / 2018

  • Gestione versamenti: nel caso in cui nella gestione versamenti fossero presenti modelli liberi con scadenza nell’anno corrente ma creati in anni diversi con lo stesso codice modello, la stampa mediante il menù attivato con il tasto destro sul modello selezionato, visualizzava entrambi i modelli.

Redditi SP / 2018

  • Abilitata la procedura Redditi SP 2018 con tutti i quadri tranne liquidazione, quadro RX e Prospetto soci.

Consolidato / 2018

  • Abilitata la gestione del modello CNM per l’anno 2018.

09 maggio 2018 - versione 05.02

pubblicato 9 mag 2018, 05:23 da Angelo Prauscello

IMU-TASI / 2018

  • Persone fisiche -> Rigenerare deleghe IMU: corretto un errore nella gestione dei crediti 730 utilizzati nelle deleghe IMU. All’apertura dell’archivio verrà generato un report con l’elenco dei clienti per i quali va riliquidata l’IMU al fine di ottenere le deleghe corrette.

AutoEntratel / 2018

  • Stampa ricevute: corretta l’anomalia che non permetteva la stampa delle ricevute della Comunicazione Liquidazioni Periodiche 2018 (IVP18).
  • Stampa ricevute: aggiornata la funzione per consentire la stampa delle ricevute dei modelli “Deleghe Servizi On line Equitalia” (DSE).

770 / 2018

  • Abilitati i seguenti quadri: SK – Società fiduciarieSGSHSISLSMSQST/SVDI.
  • Quadro ST/SV: l’importazione avverrà automaticamente alla creazione del quadro riportando i dati dall’anno precedente (se compilata la gestione “quadri Pro 2018”). Al termine di tale operazione il programma mostrerà un resoconto (non salvato nella gestione report) qualora fossero presenti nel “Pro 2018”:
    • codici tributo inseriti che NON sono stati importati in quanto non previsti nelle specifiche del telematico dell’anno 2018.
    • codici tributo relativi alle ritenute in cui è stato compilato almeno uno dei seguenti campi: Versamenti in eccessoCrediti recuperatiImposta utilizzata a scomputo in quanto NON più presenti nel modello.

Versamenti / 2018

  • Gestione crediti: corretto il problema introdotto con la versione 05.01 in seguito al quale non era più possibile modificare i dettagli di utilizzo dei crediti.

730 / 2018

  • Quadro E – Risparmio energetico: corretto il calcolo delle detrazioni in oggetto nel caso fossero state inserite più spese con la stessa aliquota di detrazione. 
    All’apertura dell’archivio verrà generato un report con i clienti interessati dall’anomalia, per i quali sarà necessario salvare nuovamente il quadro E.
  • Abilitata la funzione Visualizza file precompilato presente nel menu Gestione alla voce Importazione/Esportazione dati > Importa 730 precompilato.

Redditi PF / 2018

  • Abilitata la gestione della procedura Redditi PF per l’anno 2018, eccetto la liquidazione e i quadri NR ed RX.

Redditi SC / 2018

  • Quadro RF: corretto il calcolo del rigo RF73.1 ‘Perdite non compensate’. All’apertura dell’archivio verrà generato un report con l’elenco dei clienti per i quali va ripassato il quadro RF al fine di ottenere il calcolo corretto del rigo.

03 maggio 2018 - versione 05.01

pubblicato 3 mag 2018, 06:32 da Angelo Prauscello

730 / 2018

  • Scheda scelte 5/8 × 1000: corretto l’errore nella visualizzazione della scelta dell’8 per 1000. Per ovviare al problema in fase di apertura dell’archivio i dati presenti nella dichiarazione precedente verranno reimportati nell’anno corrente. Per le nuove dichiarazioni i dati verranno corretti. In entrambi i casi il quadro verrà messo in sospeso.
  • Quadro E: corretta l’anomalia che impediva il salvataggio dei dati catastali nel caso in cui venisse selezionata la voce Condominio.
  • Quadro F: aggiunto il campo per l’inserimento del ‘Calcolo particolare dell’addizionale comunale per l’acconto 2018’ nel caso di situazioni particolari non desumibili dal mod.730.
  • Abilitato il quadro “Liquidazione”.
    La funzione è stata semplificata riducendo da 11 a 3 il numero di passaggi e visualizzando in un’unica schermata il prospetto 730/3.
    Le informazioni prima richieste in questa schermata sono state inserite nei relativi quadri (F e I).

Redditi ENC / 2018

  • Liquidazione imposte: corretto il calcolo della differenza per acconti. All’apertura dell’archivio sarà generato un report con l’elenco dei clienti già liquidati per i quali è necessario ripassare la liquidazione confermando il campo “Differenza per acconti”.

IMU-TASI / 2018

  • Abilitata la gestione IMU-TASI-IMIS per l’anno 2018.
  • Pagamento IMU/TASI: rinominata la procedura in IMU/TASI.

Fabbricati / 2018

  • Aggiornati i coefficienti per la determinazione del valore dei fabbricati di cui all’articolo 5, comma 3, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 504.

Versamenti / 2018

  • Gestione crediti: migliorato il controllo sull’inserimento di crediti eventualmente già esistenti.

Sincronizzazione Catasto / 2018

  • Terreni: corretto un errore per il quale i terreni presenti nell’archivio non comparivano più nel confronto con i terreni online.

30 aprile 2018 - versione 04.07

pubblicato 30 apr 2018, 03:35 da Angelo Prauscello

730 / 2018

  • Scheda scelte 5/8 × 1000: aggiornate le liste dei beneficiari del 5 × 1000.

Versamenti / 2018

  • Utilizzo crediti: corretta l’anomalia per la quale, in fase di inserimento di crediti nella creazione della delega, in taluni casi non veniva effettuato il controllo sul limite dei 5000 euro di credito già utilizzato.

IVA / 2018

  • Quadro VK – Attestazione di cui al rigo VX4.10 per le società partecipanti all’IVA di Gruppo: corretta la stampa ministeriale e la generazione del file telematico che non compilava l’attestazione al rigo VX4.10 nel caso in cui i dati fossero stati inseriti nel quadro VK. All’apertura dell’archivio verrà fornito un report con l’elenco dei clienti che presentano tale anomalia.

Windired base / 2018

  • Telematici anni precedenti al 2018: corretto l’errore che impediva la generazione di file telematici di più clienti indicando come scarto L’intermediario differisce da quello selezionato. La generazione del telematico di un singolo cliente veniva effettuata correttamente.

IRAP / 2018

  • Utilizzo deduzioni art.11 quadro IS: corretti i quadri IC/IP/IQ/IE in quanto, in caso di contemporanea compilazione dei righi IC66/IP67/IQ61/IE54 relativi alla ‘Deduzione art.11’ e del rigo IS9 ‘Somma eccedenze deduzioni’ del quadro IS, non veniva controllato che la deduzione utilizzata fosse al netto del rigo IS9. All’apertura dell’archivio verrà generato un report con l’elenco del clienti per i quali va verificata la corretta compilazione dei righi IC66/IP67/IQ61/IE54.

27 aprile 2018 - versione 04.06

pubblicato 27 apr 2018, 02:38 da Angelo Prauscello

Redditi ENC / 2018

  • Quadro RM: corretta la gestione della Sezione I che non permetteva l’inserimento di più di 6 righi.

Windired base / 2018

  • Aggiornamento archivio: corretto l’aggiornamento dell’archivio che in alcuni casi generava un errore impedendone l’apertura.

26 aprile 2018 - versione 04.05

pubblicato 26 apr 2018, 05:27 da Angelo Prauscello

Windired base / 2018

  • Stampa lettere richiesta dati per 730 e Redditi PF: modificata la grafica relativa all’elenco dei terreni e fabbricati per permettere alla clientela di integrare o rettificare i dati degli enti presenti in archivio.

IVA / 2018

  • Quadro Liquidazione: corretta l’anomalia che in fase di modifica del quadro azzerava l’importo inserito nel “VL29 – Versamenti auto UE relativi a cessioni effettuate nell’anno”. All’apertura dell’archivio verrà fornito un report con l’elenco dei clienti che hanno il quadro VM compilato e contemporaneamente il VL29 in liquidazione pari a zero.

Redditi SC / 2018

  • Stampa ministeriale: abilitata la stampa ministeriale.
  • Abilitata la stampa Prospetto ripartizione utili.

IRAP / 2018

  • Stampa ministeriale: abilitata la stampa ministeriale.

730 / 2018

  • Abilitata la gestione del modello per l’anno 2018.
    La grafica e la gestione dei quadri sono state razionalizzate e riavvicinate a quanto previsto dal modello ministeriale.
    La gestione dei quadri A e B è stata completamente automatizzata:
    • i dati presenti in questi quadri verranno alimentati esclusivamente dalle anagrafiche dei terreni e dei fabbricati presenti in Windired, aggiornandoli all’apertura del quadro;
    • il programma chiederà se aggiornare o meno i dati solo se la liquidazione risulta liquidata;
    • nel quadro A, sarà possibile modificare solo il check “IMU non dovuta”;
    • nel quadro B, sarà possibile modificare solo “IMU 2017” e “Casi particolari IMU”.

    Per chi non avesse mai compilato le anagrafiche degli immobili verrà attivata gratuitamente per due mesi la Sincronizzazione Catasto, la quale permette di acquisire automaticamente dal web tutti i dati degli enti di ciascun cliente.

    Stiamo effettuando i test finali sulla nuova Liquidazione, che verrà rilasciata in uno dei prossimi aggiornamenti.

Quadri Condivisi / 2018

  • Liquidazione Redditi 2018 per SC ed ENC – Gestione crediti pregressi: modificata la gestione dei crediti dell’anno precedente (anno rif.2016) che ora, al salvataggio della liquidazione del modello Redditi 2018, verranno bloccati ed evidenziati in violetto nella Gestione Crediti dei Versamenti, come già avviene per il credito annuale IVA
    All’apertura dell’archivio verrà fornito un report con l’elenco dei clienti già liquidati con la precedente gestione, per i quali i crediti pregressi non sono più visibili nei Versamenti 2017. Si evidenzia che tale gestione non causava anomalie di funzionamento, poichè i crediti precedenti non potevano in ogni caso essere più utilizzati per compensare eventuali nuovi versamenti. Se si desidera comunque ripristinare la visibilità di tali crediti nei Versamenti 2017 è sufficiente riliquidare la dichiarazione Redditi 2017.

Redditi ENC / 2018

  • Quadro RG: corretto il calcolo del rigo RG21.3 (somma dei righi RG21.1 e RG21.2) che il taluni casi non veniva effettuato.

23 aprile 2018 - versione 04.04

pubblicato 23 apr 2018, 02:17 da Angelo Prauscello

Terreni / 2018

  • Terreni – Inizio periodo per titolo 5 o 10: all’apertura dell’archivio il programma controllerà tutti i terreni presenti creando una variazione di inizio periodo con data 01/01/2017 in tutti gli enti con titolo 5 o 10 (per i soci di società semplici che indicano i redditi attribuiti dalla società da dichiarare nel modello 730).

Versamenti / 2018

  • Minimali INPS: abilitata la generazione delle deleghe di versamento relative ai minimali INPS per il 2018.
  • Codici tributo: aggiornata la banca dati dei codici tributo per il versamenti con mod.F24 in base alle risoluzioni 29/E e 30/E.

IRAP / 2018

  • Quadro IC: corretta l’importazione dei dati da Midaplus in quanto venivano barrate contemporaneamente le caselle relative alla compilazione delle sezioni I, II e III del quadro IC. All’apertura dell’archivio verrà generato un report con l’elenco dei clienti che rientrano nel caso. Per tali clienti va ripassato il quadro IC verificando la corretta impostazione delle caselle.

IVA / 2018

  • Modello IVA TR – calcolo aliquota media TD1: corretto il calcolo delle percentuali per le operazioni passive e attive che in alcuni casi particolari poteva risultare errato. All’apertura dell’archivio verrà visualizzato un report con l’elenco dei clienti interessati dall’anomalia.

Redditi ENC / 2018

  • Abilitata la gestione del modello per l’anno 2018.

Sincronizzazione Catasto / 2018

  • Fabbricati: in alcuni casi il calcolo della rendita archivio nella maschera di comparazione risultava diverso da quello presente nell’anagrafica dell’ente segnalando erroneamente una differenza con la rendita web.

1-10 of 31