Dichiarativi

18 gennaio 2022 – Versione 01.01

Variazioni IVA / 2022

  • Aggiunta la possibilità di modificare la data della dichiarazione anche in un momento successivo alla creazione.
  • Abilitata la gestione del modello con relativa stampa ministeriale e generazione del file telematico.

RLI / 2022

  • Importazione IBAN: aggiunto controllo che inserisce il valore predefinito e, se assente, memorizza il primo presente nella lista.
  • Corretto il calcolo dell’imposta di bollo in quanto in alcuni casi considerava una pagina in più.
  • Aggiunta l’aliquota dell’interesse legale pari all’1.25% relativa all’anno 2022.
  • Aggiunto controllo che obbliga l’inserimento della Registrazione contratto come prima dichiarazione del contratto in modo da sfruttare tutti gli automatismi del programma.
  • Generazione stampa ministeriale e file telematico – Allegati: corretto l’errore che inseriva un valore sbagliato nei campi Scritture private e inventariRicevute e quietanze e Mappe, planimetrie e disegni se il campo Numero copie era maggiore di 1.
  • Interessi imposta di registro e imposta di bollo: corretto il calcolo che non controllava se la data di invio fosse successiva alla data di scadenza entro cui è possibile inviare la dichiarazione.

Windired base / 2022

  • EAS: abilitata la gestione del modello EAS con relativa stampa ministeriale e generazione del file telematico.
  • Lettera impegno a trasmettere: abilitata la stampa per l’anno 2022.
  • Deleghe massive FE: abilitata per l’anno 2022 l’importazione dei dati dalla Dichiarazione IVA 2021
  • Caricamento elenco clienti 2017: corretto un errore che, in alcuni casi, non consentiva il caricamento dell’elenco clienti per l’anno 2017.

Versamenti / 2022

  • Stampe di verifica – Riepilogo gestione crediti: corretta la generazione della stampa in oggetto, che non si apriva nel momento in cui il primo credito della lista fosse un INAIL con residuo Zero.
  • Autoliquidazione INAIL: abilitata la generazione automatica delle deleghe di versamento dell’autoliquidazione INAIL per il 2022 rateali o in unica soluzione, accessibile dal menù “Gestione -> Versamenti -> Crea modelli F24 autoliquidazione INAIL”.
  • TCG libri sociali: abilitata la funzione per la generazione automatica delle deleghe F24 relative alla TCG sui libri sociali per l’anno 2022, accessibile dal menù “Gestione -> Versamenti -> Crea modelli F24 TCG libri sociali”.

Sincronizzazione Catasto / 2022

  • Corretto l’errore che in alcuni casi non importava i valori dei campi ZonaConsistenza e Rendita.
  • Corretto l’errore che in alcuni casi non salvava i dati degli enti se nell’anagrafica del soggetto erano presenti degli immobili “cessati” o “venduti”.

Codice fiscale, Partita IVA e numero iscrizione C.C.I.A.A. TS 00797300324.