Dichiarativi

21 aprile 2021 – Versione 04.04

730 / 2021

  • Lettera richiesta dati ai clienti:
    • corretta la visualizzazione dei familiari a carico;
    • modificata e razionalizzata la lettera.
  • Lettera richiesta dati 730/PF: rielaborato l’aspetto dei moduli da compilare ed aggiornati i riferimenti alla legge sulla privacy. Aggiunta la stampa dell’informativa sulla privacy.
  • In seguito alla rettifica del 14/04/2021 di modello, istruzioni e specifiche tecniche 730, il software è stato aggiornato nei seguenti punti elenco:
    • Quadro E, Deduzioni: aggiunta la colonna “Residuo 2018” al rigo E36 (erogazioni liberali alle ONLUS), e di conseguenza la relativa colonna 153.3 del prospetto di liquidazione
    • Quadro E, Risparmio energetico: aumentato il limite della spesa con codice 16 da euro 15.000 ad euro 23.077
    • Quadro E, Altre spese: eliminato il codice spesa E82.
    • Quadro E, Detrazioni: il limite da applicare al nuovo codice spesa 72 (erogazioni liberali a Stato Regioni ed Enti Locali) è stato aggiornato a 100.000 euro nelle specifiche tecniche.
    • Quadro C, Casi particolari: utilizzabili anche i codici 9 e 12, in seguito alla pubblicazione in GU del relativo DPCM.
  • Aggiornamento addizionali comunali: aggiornata la tabella delle addizionali comunali all’IRPEF, secondo la tabella presente sul sito AE, recentemente aggiornata. Si evidenzia che la tale tabella è ad oggi ancora in versione “bozza” quindi potenzialmente soggetta a nuove modifiche.

Redditi SC / 2021

  • Quadro RS ACE: in presenza di un variazione con la casella “pro rata temporis” barrata, l’importo rilevante per il calcolo dell’ACE per l’anno bisestile 2020 è stato riparametrato ad una base annuale di 365 giorni come previsto dalle specifiche tecniche. Per rifare il calcolo sarà necessario rientrare nella variazione del 2020 e ripassare i campi compilati. All’apertura dell’archivio verrà generato un report con l’elenco dei clienti per i quali è stata barrata tale casella nelle variazioni 2020.
  • Stampa ministeriale: abilitata la stampa ministeriale.

IRAP / 2021

  • IRAP PF – Eccedenza anno precedente: corretto il riporto dell’eccedenza IRAP anno precedente dalla liquidazione Redditi PF. All’apertura dell’archivio verrà generato un report con l’elenco dei clienti per i quali andrà rieffettuata l’importazione dei “Crediti e acconti” IRAP 2021 utilizzando il tasto “Importa da versamenti” presente nel quadro.
  • Stampa ministeriale: abilitata la stampa ministeriale.
    Attenzione! Si segnala che le specifiche tecniche rilasciate dall’Agenzia delle Entrate contengono le seguenti anomalie:
    • Aiuti di Stato: assenza del campo IS201.11A “Codice CAR”;
    • Versamenti sospesi COVID-19: assenza del righi IS230 e IS231 nei moduli successivi al primo.

      Tali anomalie non consentono la stampa dei relativi valori sul modello ministeriale.

Redditi PF / 2021

  • In seguito alla rettifica del 14/04/2021 di modello, istruzioni e specifiche tecniche del modello 730, il software è stato aggiornato anche per il modello Redditi PF nei seguenti punti elenco:
    • Quadro RP, Risparmio energetico: aumentato il limite della spesa con codice 16 da euro 15.000 ad euro 23.077
    • Quadro RP, Detrazioni: il limite da applicare al nuovo codice spesa 72 (erogazioni liberali a Stato Regioni ed Enti Locali) è stato aggiornato a 100.000 euro nelle specifiche tecniche.
    • Quadro RC, Casi particolari: utilizzabili anche i codici 9 e 12, in seguito alla pubblicazione in GU del relativo DPCM.

Versamenti / 2021

  • Minimali INPS: abilitata la generazione delle deleghe di versamento relative ai minimali INPS per il 2021.
16 aprile 2021 – Versione 04.03

IRAP / 2021

  • Liquidazione:
    • corretta la descrizione dei righi IR22.4 “Altri crediti d’imposta” e IR22.5 “Credito d’imposta totale” in quanto riportavano l’indicazione errata della colonna del modello;
    • corretto l’arrotondamento in fase di importazione del rigo IR25.2 “Acconto non versato per esenzione art. 24 DL Rilancio nr 34/2020” dal quadro Crediti e Acconti.
  • Crediti e acconti: migliorata, per un eventuale inserimento manuale, la descrizione del campo IR25.3 “Primo acconto versato” che va indicato al netto del valore presente in IR25.2.

Versamenti / 2021

  • Codici Tributo: aggiornata la banca dati dei codici tributo per i versamenti con mod.F24 in base alla risoluzione 27/E.
13 aprile 2021 – Versione 04.02

Windired base / 2021

  • Esportazione su archivio zippato: corretto un errore che non consentiva l’esportazione su archivio zippato degli anni fino al 2016 in presenza del quadro “Generazione ed invio bilancio” del Bilancio Europeo.

Versamenti / 2021

  • Codici Tributo: aggiornata la banca dati dei codici tributo per i versamenti con mod.F24 in base alla risoluzione 24/E.
  • Stampa mod.F24 dal quadro di gestione: corretta l’anomalia che non permetteva la stampa contestuale dal quadro di gestione di deleghe F24 relative ai secondi acconti scaturenti da mod. Redditi SP la cui data di versamento è stata posticipata al 30/04.

730 / 2021

  • Abilitata la gestione del modello 730 per l’anno 2021.

Redditi PF / 2021

  • Rilascio in anteprima: abilitata la gestione del modello 2021 per la gestione dei quadri Dati Cliente, Dati telematico, Familiari, Scelte 2 5 8 per 1000, Crediti e acconti, RA, RB, RC, RP, RL, LM, RR Gestione separata INPS, RW.

    Si ricorda che la data di rilascio prevista del PF era l’11 maggio 2021; gli altri quadri reddituali, la liquidazione e l’importazione dei dati contabili da GEC e CPR verranno abilitati con successive release del software.

    Attenzione: si consiglia di non creare il modello PF se il soggetto l’anno precedente usava quadri non ancora rilasciati.

    Il riporto del modello dall’anno precedente verrà effettuato solo se presenti esclusivamente i quadri sopra elencati:
    • se si effettua il riporto dal menù Gestione, verranno riportati solo i soggetti che hanno esclusivamente i quadri sopra elencati;
    • se la creazione avviene facendo doppio click su “Crea Redditi PF” ed il soggetto nell’anno precedente aveva compilato dei quadri non ancora gestiti, non avverrà alcun riporto e verrà visualizzata la maschera di creazione del modello ex-novo.
08 aprile 2021 – Versione 04.01

730 / 2021

  • Lettera richiesta dati ai clienti: corretta la visualizzazione della lista degli oneri indicati nel precedente anno d’imposta.

AutoEntratel / 2021

  • Acquisizione ricevute: è ora possibile acquisire le ricevute per i “Contributi a fondo perduto – Bonus Covid DL sostegni” e per la “Comunicazione opzioni per interventi edilizi e superbonus”, identificati con i codici fornitura ICF21 e CIR20.

Windired base / 2021

  • Stampe / Telematici: la maschera di selezione del tipo modello e dei soggetti è ora ridimensionabile in modo tale da poter allargare la griglia dei nominativi.

Redditi ENC / 2021

  • Abilitata la gestione del modello per l’anno 2021.

Redditi SC / 2021

  • Abilitate:
    • la gestione del modello per l’anno 2021;
    • la stampa ministeriale “Solo quadro GN”;
    • la stampa “Prospetto ripartizione utili”.

IRAP / 2021

  • Abilitata la gestione del modello per l’anno 2021.

IVA / 2021

  • Modello IVA TR: aggiunta la gestione per l’anno 2021, la relativa stampa ministeriale e generazione file telematico.
31 marzo 2021 – Versione 03.08

Windired base / 2021

  • Bonus COVID-19 – DL Sostegni:
    Scarti telematico per arrotondamento errato: corretto l’errore che in taluni casi determinava lo scarto telematico con un errore sull’arrotondamento dell’ammontare del contributo.

AutoEntratel / 2021

  • Stampa Contributo Covid: aggiunta la possibilità di stampare il nuovo contributo a fondo perduto del decreto sostegni, identificato con il codice fornitura ICF21.

Certificazione Unica / 2021

  • Dati anagrafici: modificato il codice dell’ex comune Valstagna da “L550” a “L650”. Per impostare il nuovo valore nell’anagrafica del percipiente si dovrà selezionare nuovamente il comune dalla lista.
    Il codice precedentemente impostato generava uno scarto da parte del controllo Entratel.
29 marzo 2021 – Versione 03.07

Windired base / 2021

  • Bonus COVID-19 – DL Sostegni:
    • Importazione Dati Contabili da CPR: corretto il calcolo del fatturato che non escludeva dalle parcelle emesse quelle con causali di reverse “A378 – FATT.EM.REV. PULIZIA DEMOLIZ. INSTALL.IMPIANTI”, “A387 – FATT.EM.REV. CHARGE NO RES. –EXTRA UE” e “A377 – FATT.EM.REV. CHARGE NO RES. UE”
29 marzo 2021 – Versione 03.06

Windired base / 2021

  • Bonus COVID-19 – DL Sostegni
    • Importazione da WinDired: è stata modificata l’importazione per permettere anche la visualizzazione e importazione dei soggetti il cui rappresentante non è presente nell’anagrafica di WinDired.
    • Importazione Dati Contabili da CPR: in seguito ai chiarimenti ricevuti è stato modificato il calcolo dei compensi, che ora terrà conto anche degli oneri previdenziali. Nel caso si vogliano aggiornare i valori nella comunicazione sarà necessario rifare l’importazione dei soggetti.
    • Delega Diversa: è stato riattivato il campo relativo alla delega diversa da quella di cassetto fiscale e fattura elettronica; il programma assumerà come default l’opzione “l’intermediario è delegato all’accesso del cassetto fiscale”; nel caso non sia così, sarà necessario modificarne il valore all’interno dei dettagli del soggetto attivando l’opzione per la delega diversa. Prima di questo aggiornamento, il programma assumeva sempre che l’intermediario avesse una delega diversa; si ricorda che in fase di stampa del modello l’impegno a trasmettere viene stampato solo per i soggetti che hanno attivato l’opzione “Delega diversa”.
    • Generazione file telematico: è stata sbloccata la generazione del file telematico; si ricorda che l’invio è possibile dal 30 marzo, e che al momento non sono ancora disponibili i controlli telematici.
    • Stampa da AutoEntratel: al momento il modello non è stampabile da AutoEntratel ma solo dal programma di compilazione.
25 marzo 2021 – Versione 03.05

Windired base / 2021

  • Controllo versione installata e aggiornamento archivi: da ora in poi il controllo che WinDired effettua all’avvio sulla correttezza della versione installata sarà bloccante; nel caso in cui qualcosa non sia andato a buon fine durante l’aggiornamento, WinDired si chiuderà e andrà riavviato per completare l’operazione di aggiornamento.
    In passato, invece, il programma chiedeva all’utente di chiudere e riavviare il programma; abbiamo riscontrato che alcuni utenti hanno ignorato tale messaggio, generando in taluni casi il blocco successivo degli aggiornamenti archivi (e quindi la generazione dei report).
    Se dopo aver aggiornato il programma all’ultima versione all’atto dell’apertura dell’archivio dovesse apparire il messaggio “Errore durante il controllo dell’archivio: aggiornare il programma all’ultima versione disponibile!” vi invitiamo a contattare l’assistenza per risolvere il problema.
  • Bonus COVID-19 – DL Sostegni: abbiamo aggiornato il programma “Bonus Covid-19” per gestire le richieste previste dal DL Sostegni.
    • Il programma continua ad essere gratuito.
    • Per eseguire il programma, selezionare la voce “Bonus COVID-19” dal menù “Altri Programmi” di WinDired.
    • È possibile importare i dati da WinDired; se si tiene la contabilità del soggetto, verranno caricati anche gli importi e la classe di ricavi. Attenzione: il programma nel calcolare la media mensile assumerà sempre un esercizio di 12 mesi.
    • Sono stati modificati i programmi GEC e CPR per poter visualizzare gli importi legati alla media mensile nelle stampe di riepilogo (v. circolare GEC/CPR).
    • L’invio sarà possibile dal 30 marzo 2021; la generazione del file telematico sarà abilitata non appena riceveremo i controlli Entratel con cui poter provare i files.

Versamenti / 2021

  • Codici Tributo: aggiornata la banca dati dei codici tributo per i versamenti con mod.F24 in base alla risoluzione 20/E.
22 marzo 2021 – Versione 03.04

Versamenti / 2021

  • Codici Tributo: aggiornata la banca dati dei codici tributo per i versamenti con mod.F24 in base alla risoluzione 17/E.

770 / 2021

  • Quadro ST/SV – Stampa di verifica: corretto l’errore a causa del quale non veniva stampato il campo Data versamento.
12 marzo 2021 – Versione 03.03

Certificazione Unica / 2021

  • Generazione file telematico: corretto l’errore che determinava uno scarto del file se nella dichiarazione era stato compilato il campo 478 – Casella Clausola di salvaguardia – Sostegno al reddito.
  • Generazione file telematico: abilitato nuovamente il messaggio che al termine dell’operazione chiede se impostare il segnale di stampato.
  • Generazione file telematico: poiché con le versioni precedenti non era possibile impostare i segnali di stampato della generazione telematica della CU, in caso di generazione definitiva il programma mostrerà un messaggio di avviso nel caso in cui il sostituto selezionato sia già stato inserito precedentemente in un file telematico.

Versamenti / 2021

  • Codici tributo: è ora possibile inserire il codice tributo 1699 nella sezione erario come importo a debito.

Codice fiscale, Partita IVA e numero iscrizione C.C.I.A.A. TS 00797300324.